AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

METALMECCANICI: PER UN CONTRATTO VERO E PER LA DEMOCRAZIA NEI POSTI DI LAVORO

Presidio FLMUniti CUB davanti alla sede di Confindustria

 
Roma - 20 giugno
 

Via dell'Astronomia 30, dalle ore 9.30

Roma -

Domani, 20 giugno, a partire dalle ore 9.30, la FLMUniti CUB ha indetto a Roma un presidio dei lavoratori metalmeccanici che si svolgerà davanti alla sede di Confindustria. L’iniziativa muove dall’esigenza di restituire ruolo e contenuti al rinnovo del contratto nazionale, per dire basta alla pretesa padronale di decidere la legittimità degli interlocutori alle trattative di rinnovo contrattuale.

La FLMUniti CUB rivendica un contratto che adegui i salari dei metalmeccanici italiani a quelli degli altri lavoratori europei, a fronte del fatto che negli ultimi 5 anni le variazioni delle retribuzioni sono state modeste ed il potere di acquisto si è ulteriormente ridotto di oltre il 5%..  

Si rivendica lavoro stabile, con l’abolizione dei contratti a progetto e dei contratti interinali e la limitazione dell’apprendistato. Per quanto attiene ad appalti e subappalti, va previsto l’obbligo per le aziende della corresponsione ai lavoratori del trattamento economico e normativo dell’azienda appaltante diritti; si rivendica inoltre dignità sui posti di lavoro, con particolare attenzione ai problemi della sicurezza e della salute, e la riduzione dell'orario.

Nel corso del presidio, dalle ore 11.30, i rappresentanti FLMUniti CUB saranno a disposizione dei giornalisti presenti per illustrare la piattaforma della FLMUniti, già inviata alla Federmeccanica, ed approfondirne le motivazioni.

E' triste dover constatare che in tempi in cui si parla costantemente di partecipazione alla politica e lotta ai monopoli, in campo sindacale si debba invece quotidianamente verificare il sostegno a posizioni di rendita, mai verificate, e nei posti di lavoro vengano calpestate le più elementari regole della democrazia.

CUB Confederazione Unitaria di Base