AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

ISFOL: I PRECARI IN ASSEMBLEA PERMANENTE DA DOMANI 7 GIUGNO

USI-RdB, vogliamo la stabilizzazione e l’ampliamento della pianta organica

Roma -

L'assemblea odierna indetta da USI-RdB Ricerca, a cui ha aderito il Comitato Precari, ha deliberato la mobilitazione del personale precario dell' ISFOL (Istituto per lo Sviluppo della Formazione dei Lavoratori) che da domani sarà in assemblea permanente.

 

I lavoratori precari dell' ISFOL sono più di 500, di cui circa 300 a tempo determinato e 200 co.co.co, ma la pianta organica dell’Istituto è ferma a circa 100 unità.

 

Dichiara Enrico Mari dell'USI-RdB Ricerca dell' ISFOL: "Come è possibile assolvere da più di 10 anni a numerosissime richieste ed obblighi normativi con 70 dipendenti a tempo indeterminato e centinaia di precari, rinnovati continuamente ed ininterrottamente? In Finanziaria ci sono strumenti normativi che permetterebbero le assunzioni: vogliamo dunque l'assunzione ai sensi del comma 520 della legge Finanziaria per i tempi determinati, e la conversione dei co.co.co a tempo determinato. E conseguentemente anche l'applicazione di una pianta organica di almeno 600 unità”.

 

“Siamo stanchi di essere fantasmi – prosegue i rappresentante sindacale USI-RdB Ricerca - tutti possono vedere la mole di lavoro che produciamo nel campo della formazione professionale e in genere nell'analisi del mondo del lavoro. Ma la ricerca è stata dimenticata da questo governo, e con essa tutti i suoi lavoratori precari o di ruolo. Per questo adesso avviamo una fase di mobilitazione ad oltranza: l'Ente ed il Ministero del Lavoro devono darci risposte concrete e conclusive, non siamo più disposti ad aspettare", conclude Mari.

RdB Pubblico Impiego