AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

P.A.: APERTURA CONTRATTI ALL’ARAN. USB: ACCORDO NOVEMBRE NON VALE, 85 EURO NON BASTANO

Roma -

“Quello che si sta per aprire è un rinnovo contrattuale difficile e, se con ogni evidenza è un bene che riparta la contrattazione dopo otto anni di blocco, è però fondamentale che il contratto che si va a fare sia uno strumento per migliorare le condizioni di lavoro e materiali dei dipendenti pubblici e non una clava nelle mani del Governo per annientare ciò che resta del settore pubblico - dichiara Cristiano Fiorentini dell'Esecutivo Nazionale di USB PI - A partire dalle risorse che, non essendo ancora state stanziate, lasciano il tema dell'entità degli aumenti nella disponibilità del tavolo.”


“85 euro sono assolutamente insufficienti a recuperare il potere di acquisto perso dai salari dei lavoratori pubblici - continua Fiorentini - In questo senso non riconosciamo vincoli alla contrattazione né da parte dell'atto d'indirizzo, né dell'accordo del 30 novembre che è un mero accordo politico con un governo che non c'è più e al quale non riconosciamo alcun valore. Lo diciamo anche per tranquillizzare coloro che quell'accordo lo hanno firmato e oggi si arrampicano sugli specchi per trovare un modo credibile per chiedere anch'essi maggiori risorse. Oltre alle risorse, molte sono le criticità che andranno affrontate nella trattativa. Valutazione, procedimenti disciplinari, ordinamento, relazioni sindacali, sono gli altri temi sui quali siamo pronti a dare battaglia per un contratto che faremo di tutto perché sia caratterizzato nel segno del conflitto”.

Unione Sindacale di Base – Pubblico Impiego