AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

Appalti Atac, lavoratori Corpa, Gis e La Lucente da mesi senza stipendio. Presidio USB in Campidoglio il 12 ottobre

Nazionale -

Si è tenuto lunedì l'incontro in Prefettura sulla vicenda dei circa 200 lavoratori Corpa, Gis e la Lucente da mesi  senza stipendio e sull'indotto di ATAC.
I lavoratori Corpa, che dal 27 settembre hanno bloccato il servizio e si sono dovuti arrampicare sul ponteggio di un palazzo per denunciare la loro vergognosa situazione, rappresentano insieme a tutto l'indotto il primo effetto collaterale del concordato ATAC che rischia di avere un impatto drammatico sul futuro di altre centinaia di lavoratori.
USB da mesi denuncia la situazione e ritiene incomprensibile la posizione dell'assessora Meleo che ieri si è presentata all'incontro senza una posizione chiara a salvaguardia dei lavoratori, prendendo ulteriore tempo.
Peccato che il tempo non fa che aumentare il dramma di duecento famiglie letteralmente alla fame con l'ulteriore rischio già annunciato da Corpa di una riduzione dell'attività lavorativa del 70%. Mentre gli operai delle rimesse  ATAC sono costretti a  fare interventi di urgenza in strada utilizzando mezzi non conformi, come ad esempio gli autobus di linea.
Durante l'incontro USB ha rilanciato con forza la richiesta di surroga da parte del Comune e di Atac per il pagamento diretto degli stipendi ai lavoratori e la richiesta alla Prefettura  di un tavolo permanente su tutto l'indotto. Il Prefetto su richiesta di USB ha convocato il tavolo per il 16 ottobre con la partecipazione dell'assessora Meleo, l'ATAC e le aziende.

Il 12 ottobre presidio USB davanti al Campidoglio in occasione del Consiglio Comunale per richiedere un intervento a sostegno dei lavoratori che svolgono un servizio pubblico essenziale per il comune di Roma.
I lavoratori continuano la lotta insieme a USB fin quando non verrà riconosciuto il loro sacrosanto diritto alla dignità del lavoro.

Susi Ciolella
USB Federazione provinciale Roma