AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

Trieste, USB vince le elezioni in Elettra Sincrotrone e ottiene 3 delegati in Flextronics

Trieste -

Gli ultimi rinnovi delle rappresentanze sindacali in due dei più importanti stabilimenti metalmeccanici della provincia di Trieste, hanno consegnato ad USB una vittoria eccezionale ed una incredibile affermazione tra le lavoratrici ed i lavoratori.


In Elettra Sincrotrone, importantissimo centro di ricerca noto in tutto il mondo, USB ed i suoi candidati ottengono 75 preferenze, togliendo dopo più di un decennio il primato alla FIOM (54) e superando abbondantemente UILM (38) e UGL (34).


In Flextonics, la affermazione di USB è importantissima, ottenendo 3 delegati e superando la Fim Cisl per numero di voti e mancando il “secondo posto” (ed un delegato in più) per 2 voti soltanto dopo la UILM. Complessivamente è un successo anche il voto nella rappresentanza dei lavoratori somministrati, dove USB si afferma come secondo sindacato davanti a Nidil Cgil e Uiltemp.


Queste due affermazioni, che di fatto chiudono a Trieste la tornata dei rinnovi della rappresentanza tra i metalmeccanici della provincia di Trieste, completano un quadro che vede USB imporsi come vera ed unica alternativa sindacale.


USB Industria - Lavoro privato, costola industriale della federazione USB Triestina, è nata da meno di 6 mesi, e sta vedendo crescere in modo esponenziale il suo consenso nelle aziende della provincia. Dopo 6 mesi è presente con la sua rappresentanza in tutte le aziende più importanti di questo territorio (Wartsila, Insiel, Flextronics, Elettra Sincrotrone, EBM) , ha visto una crescita del suo tesseramento del 13,5% e non vuole sicuramente fermarsi qui.


E’ sotto gli occhi di tutti il fatto che i lavoratori chiedono un modello di rappresentanza diversa, che esca dalle logiche della concertazione, delle mediazioni a prescindere e dai meccanismi che rendono CGIL CISL e UILM ormai una casta sindacale vera e propria.

USB, e la crescita costante su tutto il territorio nazionale, è la vera risposta indipendente e conflittuale alla rassegnazione imperante a cui i governi delle banche, il padronato ed i suoi lacchè vorrebbero abituarci.

Per il coordinamento FVG

USB Industria – Lavoro Privato

Sasha Colautti