AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

Istituto Superiore di Sanità, giovedì 31 convegno USB con Fioramonti, Madia, Lorenzin. Invitata la ministra Grillo

Nazionale -

Le profonde trasformazioni che hanno investito il modello sociale del nostro Paese hanno interessato anche la Ricerca che rischia sempre più di perdere i riferimenti che l’hanno caratterizzata fino al secolo scorso. La progressiva riduzione del settore pubblico, la prevalenza degli interessi economici su quelli sociali, rischiano di stravolgere la funzione di quella Ricerca che ha visto nel progresso non una possibilità di profitto, ma una opportunità di benessere collettivo.


In questo contesto vogliamo parlare dell’Istituto Superiore di Sanità interrogandoci sul suo futuro ad 85 anni dalla sua fondazione.


Dopo 85 anni di storia al servizio della collettività quali ruolo e funzione per il principale ente di ricerca sanitaria italiano? Come si garantiscono indipendenza ed autorevolezza dell’ente, elementi di garanzia per la salute dei cittadini? Quale è la corretta relazione tra l’ISS e i decisori politici ed il Parlamento?
Sono interrogativi che riguardano i cittadini che rischiano di perdere un riferimento autorevole in tema di salute ed i lavoratori dell’Istituto determinati a continuare a svolgere una funzione al servizio della committenza sociale.


USB ne discute con il vice ministro Lorenzo Fioramonti, gli onorevoli Marianna Madia e Beatrice Lorenzin, il sen. P. Sileri e il prof. Luciano Vasapollo.


È stata invitata la ministra Grillo che ci auguriamo partecipi per non perdere un’ulteriore occasione di confronto sull’ISS e per dare un segnale agli oltre duemila lavoratori che aspettano di conoscere il suo pensiero sull’Istituto.


Giovedì 31 gennaio 2019, Ora 9,00
Aula Pocchiari dell'ISS, Viale Regina Elena 299, Roma



Unione Sindacale di Base Pubblico Impiego - Ricerca