AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

I lavoratori exLSU/ATA e appalti storici delle scuole scioperano l'11 e 12 settembre

Roma -

Dopo oltre 20 anni di sfruttamento, malversazioni, soprusi subiti dai lavoratori ed ingente sperpero di denaro pubblico, alla fine dell'anno scorso con la Legge di Bilancio, il Parlamento ha deciso la fine del sistema degli appalti e l'assunzione degli exLSU/ATA negli organici delle scuole a partire dal 1° Gennaio 2020.

 

Per questo risultato, STORICO, manca un solo tassello la pubblicazione del Decreto Interministeriale contenente i requisiti e i tempi per la partecipazione alla procedura selettiva.

 

A pochi giorni dalla pubblicazione del Decreto, a fine luglio, CGIL CISL UIL, hanno avanzato critiche alla norma approvata dal Parlamento ben 8 mesi fa, con l’evidente scopo di bloccare l'emanazione del Decreto al fine evidente di cosa che porre un pericolosissimo ostacolo a tutta l’operazione di internalizzazione e di mantenere in vita quel vergognoso sistema di appalti di cui si sono fatti paladini nel corso di questi 20 anni.

 

 

 

Parliamo di 11.500 assunzioni che utilizzando lo strumento dei c.d. “posti accantonati” (quindi già disponibili negli organici ATA) garantirebbe diversi benefici sociali, economici e funzionali: ai Lavoratori uno stipendio sicuro e dignitoso, ai Dirigenti scolastici la gestione di tutto il personale della scuola e una maggiore qualità del servizio di pulizia, al MIUR e quindi alle Casse dello STATO un notevole risparmio economico.

 

 

 

Per l’USB è necessario e non più rinviabile pubblicare il decreto!

 

 

 

Per questo, come UNIONE SINDACALE DI BASE, abbiamo indetto uno SCIOPERO NAZIONALE per l’11 e 12 Settembre, perché non ci si nasconda dietro un dito, si metta la parola fine alle esternalizzazioni delle pulizie nelle Scuole e si chiuda positivamente una fase lunga 22 anni fatti di lotte contro la precarietà e il lavoro nero che hanno caratterizzato la totalità dei Lavori Socialmente Utili.

 

 

 

Mercoledì 11 settembre MANIFESTAZIONE NAZIONALE CON PRESIDIO IN PIAZZA MONTECITORIO;

 

 

 

Giovedì 12 settembre, MOBILITAZIONI TERRITORIALI IN OGNI REGIONE

 

 

 

Lazio e Campania: PRESIDIO dinanzi al MINISTERO DELL’ISTRUZIONE (viale Trastevere – Roma) LOTTO 5 (Frosinone-Latina) e LOTTO 6 (Napoli-Salerno)

 

 

 

USB sarà sempre in campo finché l’ultimo exLSU-ATA non sarà internalizzato!

 

 

 

Coordinamento nazionale exLSU/ATA – USB

 

Esecutivo nazionale USB Lavoro Privato