AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

Alitalia-ITA, contro gli incubi del passato i lavoratori si riprendono la piazza: lunedì 25 gennaio manifestazione a Montecitorio

Roma -

Nella più grave crisi del trasporto aereo mondiale in seguito alla pandemia da Covid-19, la nascita della nuova compagnia aerea ITA si trova anche ad affrontare le incertezze legate a una delle più incomprensibili crisi politiche della storia repubblicana. Proprio mentre l’Europa, con le sue 100 obiezioni al piano industriale, conferma una linea comunitaria tesa a penalizzare il trasporto aereo nazionale.

Esiste un piano industriale presentato dalla dirigenza di ITA, già valutato da USB come insufficiente e inadeguato, mentre manca all’appello la riforma del trasporto aereo e sui lavoratori pesano le incognite e i possibili disastri legati a una cattiva gestione del tema della discontinuità nella cornice della pandemia.

In uno scenario come questo è sacrosanto che USB e i lavoratori del Gruppo Alitalia assumano di nuovo l’iniziativa a difesa di un progetto, per ottenere il quale ci siamo battuti a lungo, che deve produrre ricchezza e lavoro per tutti i lavoratori del settore e per tutto il Paese.

È stata indetta una manifestazione di fronte al Parlamento, in Piazza Montecitorio lunedì 25 gennaio 2021 a partire dalle ore 10.00, proprio nel momento in cui nelle Commissioni di Camera e Senato si dovrebbe aprire la discussione sul piano industriale.

La politica deve assumersi la responsabilità per il futuro di migliaia di lavoratori, di un intero settore e di un mercato strategico per il Paese.

Questa manifestazione è stata condivisa insieme ad altre organizzazioni del settore rappresentative dei dipendenti della Compagnia e rimane aperta alle sigle sindacali convocate ai tavoli di ITA e a tutti i lavoratori iscritti e non iscritti che condividano con chiarezza gli obiettivi:

 

SÌ a un piano di industriale di rilancio vero

SÌ alla riforma del trasporto aereo

SÌ alla tutela integrale dell’occupazione e salario

NO al ridimensionamento

NO allo spezzatino societario

NO ai licenziamenti

I lavoratori si riuniranno in una prima assemblea preparatoria mercoledì 20 gennaio dalle ore 10.00.

 

Unione Sindacale di Base – Trasporto Aereo

19 gennaio 2021                               

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati