AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

AMA: USB, COLPO DI MANO ALLE ELEZIONI RSU

CGIL CISL UIL FIADEL SI ASSEGNANO LA QUASI TOTALITÀ DEGLI SCRUTATORI

Roma -

Ad agosto scorso in tutto il comparto dell’Igiene ambientale sono state indette le elezioni RSU, che dovranno eleggere i rappresentanti dei lavoratori all’interno di numerose aziende, fra cui l’ AMA S.p.A., partecipata del Comune di Roma.

 

Il processo elettorale solitamente prevede il sorteggio per l’individuazione degli scrutatori e dei Presidenti di seggio. Ma stavolta la commissione elettorale, composta da membri nominati dalle organizzazioni sindacali, ha pensato bene di attribuire i seggi in forma proporzionale al numero degli iscritti e con gli scrutatori direttamente selezionati dalle organizzazioni stesse.

 

“La banda dei soliti noti, Cgil-Cisl-Uil-Fiadel, non contenta di tutti gli ostacoli frapposti alla presentazione delle liste dell’USB, forse temendo un nostro buon risultato, si è assicurata la composizione degli scrutatori”, dichiara Teresa Pascucci, dell’Esecutivo Provinciale USB. “Su 198 scrutatori ben 99 sono stati nominati dalla CISL, mente all’USB ne è stato attribuito uno soltanto. Il tutto con la benedizione della Direzione aziendale, che riconosce 4 giornate retribuite per lo svolgimento delle elezioni, previste il 26 e 27 novembre prossimi. Verrebbe da commentare: vi piace vincere facile!”, ironizza la dirigente sindacale.

 

“Così, come la casta politica blinda i risultati elettorali per conservare le sue poltrone – osserva la rappresentante USB - i sindacati complici delle amministrazioni che hanno distrutto l’AMA cercano di blindare il risultato delle RSU, per garantirsi un consenso ormai compromesso dalle spartizioni e dagli interessi di parte e tentando di impedire il controllo democratico sul voto e su eventuali brogli”.

 

Conclude Pascucci: “L’USB solleciterà l’AMA S.p.A., e farà appello anche al Sindaco Marino, affinché vengano messe in atto tutte le iniziative utili a garantire il corretto svolgimento delle elezioni. L’USB fa inoltre appello a tutte le lavoratrici e a tutti i lavoratori AMA affinché il 26/27 novembre puniscano con il voto questi nemici della democrazia, invitando  tutte e tutti, a partire dalle ore 15.00 del giorno 27, ad essere presenti nei propri seggi per controllare tutte le operazioni di scrutinio”.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni