AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

Argomento:

Ares 118 Lazio: iniziata la reinternalizzazione dei servizi appaltati, ma mancano i mezzi di soccorso

Nazionale -

Inizia la reinternalizzazione dei mezzi di soccorso appaltati dall’Ares 118, fortemente sollecitata da USB. Sono stati assunti numerosi autisti e infermieri, sono state acquistate automediche e ambulanze ma non si è pensato alla sostituzione del parco mezzi delle postazioni pubbliche, cosicché sempre più spesso l’Autoparco del 118 non ha mezzi di soccorso per sostituire ambulanze guaste o in manutenzione. Quest’estate si sono verificate interruzioni del servizio con equipaggi operativi inutilizzati in attesa delle riparazioni.

La situazione più paradossale è quella delle automediche, che mancano da più di due mesi sul territorio per il mancato acquisto di mezzi che possano sostituire quelli vecchi, mentre le nuove automediche sono previste per dicembre 2021.

Le insistenti richieste dei lavoratori alla Direzione generale non hanno prodotto risultati: i medici lavorano sulle ambulanze, con una diminuzione effettiva di mezzi sul territorio, mentre gli infermieri vengono utilizzati come tappabuchi per eventuali sostituzioni. La situazione è paradossale perché l’Ares 118, anni fa ha scelto di trasformare tutte le ambulanze medicalizzate in automediche, ritenute più efficienti per le prestazioni di soccorso. Inoltre, il medico essendo accorpato all’equipaggio dell’ambulanza, a volte è bloccato al pronto soccorso a causa della storica carenza di barelle negli stessi.

Da un’azienda pubblica responsabile dell’emergenza extraospedaliera ci si aspetterebbe un energico intervento per anticipare la consegna delle automediche, imprimendo un’accelerazione nell'interesse della cittadinanza, ma non è così. Ancora una volta il servizio pubblico è soggetto alle logiche degli appalti e non si cercano altre soluzioni.

Sollecitiamo i vertici regionali a intervenire per sbloccare la criticità dovuta a una mancanza di programmazione, per poter assicurare alla cittadinanza la massima protezione sanitaria.

USB Sanità Lazio

Roma 30 agosto 2021

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati