AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

Atac, l’ultimo incidente conferma l’urgenza di rivedere i carichi di lavoro: stabilizzare i precari e assumere nuovo personale

Roma -

Ancora un grave incidente per un autista Atac. È successo alle 3,30 del mattino di mercoledì 21 luglio, in via della Giustiniana sulla linea notturna N200. Ancora non sappiamo le cause che l'hanno generato, né è nostro compito accertarle.

Tuttavia, a prescindere da come evolverà la situazione, ci sentiamo sin da subito di fare qualche riflessione che esula dall'incidente specifico. Perché, come denunciamo da anni, episodi del genere possono accadere quotidianamente a causa dei ritmi, dei carichi di lavoro e della carenza di personale dei quali il settore di superficie soffre da anni.

Con la situazione generale aggravata dalla difficoltà a fruire delle ferie maturate, impedendo quel corretto recupero psicofisico indispensabile per una mansione gravosa e carica di responsabilità come quella dell'autista. Tanto che larga parte del personale ha accumulato decine di giorni di ferie pregresse.

In questo contesto è assolutamente indispensabile non solo la stabilizzazione dei lavoratori precari ma anche l'assunzione di ulteriore personale. E l'inizio di un tavolo di confronto serio per la revisione dei carichi di lavoro come da tempo stiamo chiedendo.

Per quanto riguarda il caso specifico invece, in attesa che venga fatta luce sull'accaduto, non possiamo che stringerci attorno al lavoratore coinvolto nell'incidente e augurargli una pronta guarigione.

USB Lavoro Privato Trasporti Roma

Orsa TPL Lazio

Roma 21/07/2021

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati