AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

Argomento:

ATAC: USB, CAMPIDOGLIO DIMOSTRI VOLONTÀ DI INCENTIVARE VERAMENTE IL MEZZO PUBBLICO

20 dicembre manifestazione dal Colosseo al Campidoglio dalle ore 17,00

Roma -

“Dodici giorni consecutivi di polveri sottili, ben al di sopra del limite stabilito dalla legge di 50 microgrammi per metro cubo, dovrebbero far scattare il blocco totale della circolazione - dichiara Walter Sforzini, dell’USB Tpl Lazio - invece si attuano provvedimenti che non hanno alcun effetto, se non quello di esasperare ulteriormente la cittadinanza”.

 

“Siamo convinti – prosegue Sforzini - della bontà delle proposte che l’USB ha presentato sul tavolo della commissione Mobilità di Roma Capitale, all’assessore ai trasporti Guido Improta e, non ultimo, al sindaco Marino nell’incontro che abbiamo avuto con lui il 15 novembre scorso. C’è l’assoluta necessità di investire nel Tpl Romano, soprattutto in un periodo di crisi come questo; c’è necessità di assunzioni di autisti per aumentare l’offerta di trasporti ai cittadini; di utilizzare i filobus già acquistati e pagati, ma che inspiegabilmente non vengono messi in servizio; di riqualificare i depositi dismessi da Atac, per un trasporto ecosostenibile attraverso l’aumento delle linee tranviarie ed ampliando il polo elettrico che serve il centro storico della città”.

 

Avverte il rappresentante USB: “L’Amministrazione capitolina, deve dimostrare la sua reale volontà di incentivare l’uso del mezzo pubblico. Noi intanto abbiamo pensato di costruire un fronte ampio, composto da lavoratori, cittadini, studenti, pendolari, disoccupati e tutte quelle categorie in forte difficoltà. Per difendere il carattere pubblico di Atac, per reinternalizzare tutte le linee date in appalto ai privati e tutte quelle lavorazioni esternalizzate da Atac stessa, per chiedere l’assunzione degli autisti interinali, per difendere il diritto alla mobilità dei pendolari che fruiscono di un servizio ben oltre i limiti dell’umana sopportabilità, degli studenti, che come tutti si sono visti aumentare le tariffe e diminuire costantemente il servizio offerto”.

 

“Tutte queste categorie saranno presenti alla manifestazione indetta venerdì 20 dicembre, con corteo dalle ore 17.00 dal Colosseo al Campidoglio. Questo sarà soltanto l’inizio del percorso a tutela di lavoratori e cittadini”, conclude Sforzini.

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati