AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

BLITZ AL POLICLINICO DI NAPOLI IGNOBILE ATTACCO ALL'AUTODETERMINAZIONE, ALLA LIBERTA' E AI DIRITTI DELLE DONNE

La Federazione nazionale RdB-CUB invita tutte le lavoratrici ad aderire alle iniziative per la difesa dell’autodeterminazione delle donne

Roma -

“L’ignobile blitz effettuato dalla polizia al Policlinico di Napoli contro una donna che aveva appena effettuato un aborto terapeutico è l’ultimo drammatico episodio di una vera e propria guerra scatenata contro le donne dalla Chiesa, dalle forze politiche che hanno rinunciato a difendere la laicità dello Stato, da squallidi personaggi che strumentalizzano questo tema per costruire fortune politiche invocando moratorie sull’aborto”, dichiara Emidia Papi della Federazione nazionale RdB-CUB.

 

“Ogni giorno di più assistiamo al perpetuarsi della violenza fisica e psicologica contro le donne, in un clima inquietante di autoritarismo e di restaurazione che vede nella campagna contro la Legge 194 uno dei principali terreni di attacco alla libertà delle donne di decidere del proprio corpo, alla loro dignità e ai loro diritti, ma che non le risparmia neppure sul terreno sociale e del lavoro con discriminazioni, precariato, mancanza di servizi  pubblici”, prosegue Papi.

 

“La Federazione nazionale delle Rappresentanze di Base invita pertanto tutte le lavoratrici ed i lavoratori ad aderire e rafforzare con la loro partecipazione tutte le iniziative messe in campo in questi giorni di condanna dell’abominevole episodio di Napoli, a difesa della Legge 194 e dell’autodeterminazione delle donne”, conclude la dirigente RdB-CUB.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni