AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

Argomento:

BRACCIANTI: PROSEGUE ASSEMBLEA PERMANENTE A VENOSA

Cresce la mobilitazione in preparazione della Marcia per i Diritti e la Dignità lavorativa e sociale del 28 giugno

COMUNICATO STAMPA

 

Prosegue a Venosa (PZ), in località Boreano, l'assemblea permanente dei braccianti agricoli organizzati con l'USB contro l'ordinanza di sgombero dell’insediamento emanata dal Sindaco di Venosa.

“Vorremmo piangere di gioia, non di delusione”, ha detto in assemblea uno dei braccianti, costretti a vivere in un vero e proprio ghetto e in una condizione di sfruttamento lavorativo e sociale.

 

Nella giornata di ieri il Commissariato di Melfi ha effettuato un sopralluogo nell’insediamento di Boreano ed ha potuto accertare le condizioni di totale inadeguatezza della struttura comunale che dovrebbe ospitare i lavoratori stagionali, attualmente gestita dalla Croce Rossa Italiana e priva di ospiti.

 

La struttura, ricavata da una ex cartiera, ha una capienza di circa 120 posti a fronte di una presenza in alta stagione di circa 3-4.000 persone. A questo riguardo l’USB della Basilicata ha ufficialmente chiesto un incontro alla Regione, per poter appurare anche i meccanismi di assegnazione della struttura stessa.

 

In merito alla realtà dell’insediamento di  Boreano è stato inoltre presentato dall’USB un quadro descrittivo al Capo Dipartimento per le Libertà Civili e l’Immigrazione, Mario Morcone, in cui è stata resa nota anche l’attività sindacale in corso ed è stato chiesto il rispetto dell’accordo siglato il 12 maggio scorso fra l’USB, la Regione Basilicata ed il Comune di Venosa.

 

L’USB mantiene l’assemblea permanente e invita tutti i braccianti a mantenere alta la mobilitazione, in particolar modo nella giornata di domani, per costruire insieme la Marcia per i Diritti e la Dignità lavorativa e sociale, indetta per il 28 giugno prossimo da Boreano alla sede del Comune di Venosa.

 

 

Venosa, 23 giugno 2016

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati