AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

CANCELLARE IL PRECARIATO REINTERNALIZZARE I SERVIZI E STABILIZZARE IL PERSONALE PER AFFERMARE DIRITTI E QUALITÀ. ASSEMBLEA PUBBLICA DEL PERSONALE PRECARIO ED ESTERNALIZZATO DELLE STRUTTURE SANITARIE E DEGLI ENTI DELLA REGIONE LAZIO

Roma, Mercoledì 8 aprile - ore 9,30

Regione Lazio, Sala Tirreno, via Rosa Raimondi Garibaldi 7

Roma -

I sindacati di base RdB-CUB e COBAS hanno indetto per mercoledì 8 aprile un’assemblea pubblica di tutto il personale precario ed esternalizzato che opera nelle strutture sanitarie e negli enti regionali del Lazio.

Al centro dell’iniziativa, che avrà luogo presso la Sala Tirreno della Regione Lazio, è la richiesta di un provvedimento legislativo immediato che, con tempi e atti certi, determini un percorso di stabilizzazione e reinternalizzazione dei servizi e chiuda definitivamente lo scandalo degli appalti nella Sanità Pubblica del Lazio, da cui è derivato scempio di risorse pubbliche, precarietà, salari da fame e minor qualità dei servizi, a solo vantaggio dei soggetti privati.

 

RdB-CUB e COBAS hanno avviato nei giorni scorsi le procedure di conciliazione in merito a possibili mobilitazioni del personale precario ed esternalizzato. Le due organizzazioni hanno recentemente svolto un incontro all’Assessorato al Lavoro, a cui ha partecipato un delegato del Vice Presidente Montino, nel quale è stata comunicata l’imminente presentazione al Consiglio Regionale di una proposta legge per la reinternalizzazione dei servizi affidati all’esterno delle Aziende Sanitarie locali, Aziende ospedaliere, ARES 118, Policlinici Universitari ed IRCCS pubblici, ARPA Lazio ed ASP, dipendenti dalla Regione.

 

A fronte del “Piano di rientro dal deficit sanitario”, che ha comportato e comporterà  tagli ai posti letto, chiusura di ospedali e strutture sanitarie, reintroduzione dei ticket solo come strumenti per reperire soldi, nulla è stato finora fatto dalla Giunta Marrazzo riguardo alla reinternalizzazione dei servizi e del personale. RdB-CUB e COBAS intendono pertanto sollecitare i responsabili regionali ad assumere pubblicamente la responsabilità immediata della reinternalizzazione dei servizi e della stabilizzazione dei lavoratori.

 

All’assemblea sono invitati il Presidente Marrazzo e il Vice Presidente Montino, il Sub commissario governativo Morlacco, gli Assessori Tibaldi e Nieri, i Presidenti delle Commissioni Sanità e Lavoro Canali e Mariani, i Consiglieri Battaglia, D’Amato, Peduzzi e Pizzo.

 

RdB CUB  -  Cobas

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni