AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

CASA ROMA: AS.I.A/USB, GLI INQUILINI NON VOGLIONO PAGARE I DEBITI DELLA CASSA RAGIONIERI

Domani manifestazione davanti sede nazionale CNPR

Roma, via Pinciana 35 – ore 10.00

Roma -

Domani, giovedì 13 ottobre, alle ore 10.00, l'ASIA-USB ha indetto una manifestazione sotto la sede nazionale della Cassa Ragionieri, in via Pinciana 35 a Roma, contro la gestione immobiliarista del patrimonio dell'Ente.

 

La CNPR, come tutti gli enti pubblici poi privatizzati, ha costituito il proprio patrimonio con i contributi obbligatori dei propri iscritti ed ha goduto di agevolazioni, sia fiscali che urbanistiche, affinché svolgesse una funzione calmieratrice del mercato della casa.

Dopo la privatizzazione, la Cassa ha fatto investimenti disastrosi in prodotti finanziari a rischio, passando poi ad una sfacciata gestione speculativa del patrimonio abitativo, su cui nessuno degli organi preposti ha messo freni, con l’obiettivo di far pagare agli inquilini i costi della sua cattiva gestione.

La CNPR si è sentita libera di  raddoppiare gli affitti: da 700/900 € a 1400/1800 € al mese più i servizi, per alloggi abitati dagli inquilini anche da oltre quaranta anni. Attualmente sta conferendo il proprio patrimonio al Fondo Immobiliare BNP Paribas-Bnl, che proporrà agli inquilini la vendite di queste case a prezzi superiori a quelli di mercato.

 

Questa politica sta rendendo impossibile la vita a migliaia di inquilini. Già moltissimi lavoratori e pensionati, che non hanno potuto rinnovare i contratti di locazione perché i propri redditi sono inferiori alle richieste dei nuovi canoni, stanno ricevendo le ingiunzioni di sfratto per finita locazione.

l'AS.I.A-USB manifesta dunque per ribadire che la CNPR è un ente pubblico, il quale deve applicare la legislazione prevista nella gestione del patrimonio, e per fermare gli aumenti degli affitti, e gli sfratti e le dismissioni speculative.

Questo sito usa i cookie

Questo sito usa cookie tecnici e cookie per effettuare statistiche sulla navigazione. Procedendo nella navigazione accetti implicitamente l'uso dei cookie. In alternativa puoi selezionare una delle opzioni qui sotto. I cookie tecnici saranno utilizzati in ogni caso.