AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

COMUNE DI ROMA: IL SINDACO FA LO STRUZZO NEL PRIMO GIORNO DI PRESIDIO DELLE EDUCATRICI E DELLE INSEGNANTI

Lunedì 1 marzo nuovo presidio in Campidoglio – ore 16.00

Roma -

Si è svolta ieri pomeriggio la prima giornata di mobilitazione delle educatrici e insegnanti del Comune di Roma, scese in piazza durante i lavori del Consiglio Comunale. Le lavoratrici hanno raggiunto molti Consiglieri, sia di maggioranza che di opposizione, chiedendo loro di attivarsi presso il Sindaco in modo da superare lo stallo delle trattative sindacali determinato dai dissidi interni all’amministrazione comunale.

 

Tra i Consiglieri che hanno incontrato le lavoratrici, il capogruppo del PdL Rossin e i Consiglieri Gazzellone, Angelici, Gramazio, Masino, Gasperini, Angelici, tutti del PdL; il Consigliere Torre della Lista Civica Per Alemanno; i Consiglieri  Masini, De Luca, Smedile del PD.

 

“Il sindaco, attraverso i suoi collaboratori, ha fatto ancora una volta la parte dello struzzo - dichiara Roberto Betti, RdB del Comune di Roma  - ignorando la richiesta minima di mettere in calendario un incontro con le lavoratrici, incontro richiesto da oltre un mese dalla RdB che le rappresenta”.

 

Conclude Betti: “Visto che Alemanno continua a mettere la testa sotto la sabbia, fingendo di non vedere le esigenze rappresentate dalle lavoratrici del settore scolastico-educativo, non possiamo far altro che proseguire il nostro presidio in occasione del prossimo Consiglio Comunale, fissato per il prossimo 1 marzo”.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni