AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

COMUNE DI ROMA: RDB-CUB CONSEGNA LETTERA APERTA A SINDACO E CONSIGLIO SULLE POLITICHE DEL PERSONALE

Roma -

Nel pomeriggio di ieri, 27 novembre, durante i lavori del Consiglio Comunale di Roma, la RdB-CUB P.I. ha consegnato una lettera aperta al sindaco e a tutti i Consiglieri eletti in cui vengono messe in luce le scelte contraddittorie attuate dalla nuova Giunta riguardo alle politiche del personale.

 

In particolare la RdB ha rivolto un vero e proprio appello all’assise cittadina, affinché questa recuperi quel ruolo di indirizzo politico che le appartiene al fine di completare il piano assunzionale approvato con la delibera di Giunta n. 88/2008, con la quale si dovevano sanare i rapporti di lavoro precario, assumere i vincitori dei concorsi pubblici e riqualificare il personale interno.

 

“Ci sembra che le scelte dell’attuale Sindaco, che in campagna elettorale ha messo tanto l’accento sulla necessità di cambiamento, si pongano invece nel segno della continuità con chi l’ha preceduto”, dichiara Roberto Betti rappresentante sindacale delle RdB. “E’ il caso dei molti nuovi contratti attivati presso l’ufficio stampa, oppure quello di contratti con esperti di assoluta competenza, ma in ambito militare, che all’interno di un comune risultano assolutamente incomprensibili”.

 

“Ora che per voce del Sindaco sappiamo che i conti sono in ordine ed il Governo si appresta ad approvare il piano di rientro dal debito presentato dal Comune di Roma, è il momento di dar corso al piano assunzionale e, come primo segno tangibile di ricetta scacciacrisi, adeguare il valore del buono pasto, fermo da quasi 10 anni a 5,25 €, al reale costo della vita”, conclude Betti.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni