AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

CONCORSO VIGNETTE SU BRUNETTA: RDB RISPONDE AL MINISTRO CON LA RIPRESA DELLE INZIATIVE DI LOTTA

A Roma Presidio davanti al Ministero della Funzione Pubblica – ore 12.00

Iniziative di informazione a lavoratori e cittadini presso i luoghi di lavoro

Nazionale -

Domani mattina sarà scelta la vignetta più graffiante nei confronti del Ministro della Funzione Pubblica tra quelle presentate al concorso voluto dallo stesso Brunetta, che ha risposto con questa provocazione alle critiche venute dai lavoratori per la pubblicazione di vignette offensive della loro dignità sul sito dello stesso Ministero.

 

Sempre domani, a partire dalle ore 10, nelle sedi degli Enti del Parastato la RdB-CUB affiggerà la scritta “NON CI SERVE LA VIGNETTA PER CAPIRE CHI E’ BRUNETTA. DIGNITA’”, ed attuerà iniziative di informazione a lavoratori e cittadini, mentre dalle 12.00 a Roma si svolgerà un presidio di lavoratori pubblici sotto la sede del Ministero guidato da Brunetta.

 

“Rivendichiamo il rispetto della nostra dignità – esordisce Daniela Mencarelli della direzione nazionale RdB-CUB Pubblico Impiego – calpestata da una campagna diffamatoria che serve a distogliere l’attenzione dei cittadini e dei lavoratori dallo smantellamento del welfare. Domani  –– prosegue Mencarelli - nei posti di lavoro del Parastato informeremo cittadini e utenti sul pericolo di avere una pensione pubblica ridotta ad assegno sociale per favorire forme di previdenza privata finanziata dagli stessi lavoratori con il proprio TFR”.

 

“Dobbiamo unire gli interessi dei lavoratori pubblici e dei cittadini utenti se vogliamo che la pubblica amministrazione abbia un futuro, ed è anche su questi temi che il prossimo 17 ottobre saremo in piazza con uno sciopero generale di tutte le categorie”. – conclude l’esponente della RdB-CUB.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni