AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

CONFERENZA STAMPA. PRESENTAZIONE DELLA GIORNATA DI MOBILITAZIONE NAZIONALE DEL PUBBLICO IMPIEGO DEL 20 GIUGNO 2008

Roma, mercoledì 18 giugno, presso il Parlamentino dell’ INAIL - via IV Novembre 144 - ore 11.30

Roma -

Le RdB-CUB Pubblico Impiego indicono per mercoledì 18 giugno una conferenza stampa di presentazione della giornata di mobilitazione nazionale del Pubblico Impiego, proclamata per venerdì 20 giugno.

 

L’iniziativa si colloca nell’ambito della mobilitazione nazionale indetta per il 20 giugno da CUB, Confederazione Cobas, SDL e deliberata dall’assemblea nazionale del sindacalismo di base del 17 maggio scorso sulla  seguente piattaforma: salario; sicurezza sul lavoro; lotta alla precarietà; democrazia sindacale; difesa del sistema pensionistico pubblico, contro lo scippo del TFR e dei fondi pensione; rilancio del ruolo del contratto nazionale come strumento di redistribuzione del reddito; per una nuova scala mobile.

 

Le RdB-CUB P.I., ritenendo che nella riforma della P.A. proposta dal Governo non vi sia alcuna risposta ai punti contenuti in tale piattaforma, e che al contempo si persegua l’obiettivo di smantellare lo Stato Sociale riducendo i servizi e penalizzando cittadini e lavoratori, chiamano i dipendenti pubblici ad aderire alle numerose iniziative territoriali previste per la giornata del 20, (che verranno illustrate nel corso della conferenza stampa) ed alla manifestazione organizzata a Roma davanti al Ministero della Funzione Pubblica.

 

Durante la conferenza stampa verranno distribuite le anticipazioni di un dossier redatto dalle RdB P.I.. in cui verranno documentati esempi concreti sulle conseguenze prodotte nella Pubblica Amministrazione dopo anni di tagli alle risorse e agli organici, precariato, appalti, esternalizzazioni, e consulenze d’oro.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni