AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

Contratto autoferrotranvieri, le aziende rifiutano il confronto con USB. “Segnaleremo al Garante”

Nazionale -

Chiusa con esito negativo la prima fase di raffreddamento e conciliazione con le associazioni datoriali ASSTRA, ANAV e AGENS nel merito della piattaforma USB di rinnovo del CCNL Autoferrotranvieri – Internavigatori (Mobilità-TPL), presentata il 19 settembre 2019.

Un atto dovuto e imposto dalle normative che limitano e regolamentano l'esercizio del diritto di sciopero nei servizi essenziali, nel quale USB Lavoro Privato ha denunciato anche la mancata corresponsione della Indennità di Vacanza Contrattuale (IVC) spettante di diritto ai lavoratori del settore come previsto dal Protocollo del 23 Luglio 1993, ancora vigente e mai abrogato.

Come sempre accade, USB viene percepita come un vero e proprio ostacolo agli interessi di pochi, un’organizzazione sindacale conflittuale che ha sempre agito nell’interesse dei lavoratori in piena collisione con le volontà di padroni e sindacati complici.

Anche questa volta le associazioni datoriali hanno preferito chiudersi a riccio ed evidenziare apertamente la loro volontà di non aprire con USB Lavoro Privato alcun confronto e non modificare l’attuale "comodo" assetto delle relazioni industriali. Un atteggiamento intollerabile che volutamente mira a inasprire il clima!

Un modus operandi che ci riserviamo di segnalare alla CGSSE in quanto dispregiativo delle più recenti delibere e raccomandazioni della stessa Commissione, con le quali si invitavano le parti al senso di responsabilità e «a risolvere eventuali situazioni conflittuali privilegiando il dialogo e il confronto, per addivenire a soluzioni condivise, in un’ottica di contemperamento dei propri interessi con quelli dei cittadini utenti dei servizi pubblici essenziali».

Un affronto irrispettoso non solo verso le istituzioni ma, soprattutto, verso tutti i lavoratori del settore che sono stati presenti in prima linea per garantire i servizi durante ogni fase di questa maledetta pandemia!

Noi andremo avanti, sempre e comunque nell’interesse dei lavoratori!

Unione Sindacale di Base – Lavoro Privato

26-2-2021

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati