AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

CONVEGNO: LIBERALIZZAZIONI E REPRESSIONE DEL CONFLITTO SINDACALE NEL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE. IL CASO DELLA TRIESTE TRASPORTI S.P.A.

Trieste - sabato 31 gennaio 2009 – ore 16.00

Presso il Centro Congressi della Stazione Marittima, Sala Vulcania - Molo Bersaglieri 3

Trieste -

La Federazione regionale RdB-CUB del Friuli Venezia Giulia, in collaborazione con la Federazione nazionale RdB-CUB e la CUB Trasporti, organizza per sabato 31 gennaio, presso la Sala Vulcania del Centro Congressi della Stazione Marittima di Trieste, alle ore 16.00, il convegno dal titolo “Liberalizzazioni e repressione del conflitto sindacale nel Trasporto Pubblico Locale - Il caso della Trieste Trasporti S.P.A.”.

L’iniziativa intende portare al confronto su questo delicato tema i soggetti politici ed istituzionali che a vario titolo sono stati coinvolti nelle scelte di liberalizzazione del Trasporto Pubblico Locale e nelle conseguenze che tali scelte hanno prodotto, ed ancora producono, con pesanti ricadute di natura giudiziaria, sia per i lavoratori che per i loro rappresentanti sindacali.

 

Partecipano:

On. Massimiliano FEDRIGA - Lega Nord

On. Carlo MONAI – Italia dei Valori

On. Ettore ROSATO - Partito Democratico

Giampiero ANTONINI - Coordinatore nazionale CUB Trasporti

Pierpaolo LEONARDI -  Coordinatore nazionale RdB/CUB

Mimmo PROVENZANO -  Coordinatore nazionale dell’Associazione Consumatori Utenti

Sono stati invitati gli assessori:

Adele PINO - Lavoro Provincia di Trieste

Riccardo RICCARDI - Trasporti Regione F.V.G.

Alessia ROSOLEN - Lavoro Regione F.V.G.

Paolo ROVIS - Aziende partecipate del Comune di Trieste

Vittorio ZOLLIA - Trasporti della Provincia di Trieste

Dennis VISIOLI - Legalità della Provincia di Trieste

Sono stati inoltre invitati:

i Rappresentanti della Magistratura triestina; i Coordinatori dell’Ispettorato del Lavoro e della Medicina del lavoro di Trieste; i rappresentanti delle forze politiche nel Consiglio Regionale, Provinciale e Comunale; gli amministratori delle Aziende di trasporto pubblico del Friuli Venezia Giulia.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni