AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

CONVEGNO OPERATORE SOCIO SANITARIO E IDENTITÀ PROFESSIONALE: COME DEFINIRLA E COME DIFENDERLA

Vicenza - Lunedì 8 giugno 2009

Patronato Leone XIII - Contrà Pusteria, 1 - dalle ore 14.30

Vicenza -

Partecipano:
Avv. Luca Benci - Giurista
Nazzareno Festuccia - Direzione Nazionale RdB-CUB P.I.
Orietta Totti - OSS ULSS 15

Sono stati invitati:
On. Martini - Sottosegretario Ministro Lavoro, Salute e Politiche Sociali
Dr. Sandri - Assessore Salute Reg. Veneto

 
Da anni i lavoratori e la RdB-CUB lottano per individuare una giusta collocazione dell’Operatore Socio Sanitario nell’ambito di un ordinamento professionale che ancora oggi vede questa figura collocata nell’area tecnica e non in quella sanitaria. Le disquisizioni sull’ordinamento didattico e su ruoli e funzioni di questa importante figura professionale influenzano sempre più la giurisprudenza, ma le conseguenti necessità di chiarezza non trovano spazio nelle contrattazioni nazionali, compresa l’ultima del 14 maggio che ha visto completamente disatteso l’impegno dei sindacati storici ad affrontare il problema.

Il convegno nazionale organizzato dalla RdB-CUB a Vicenza per lunedì 8 giugno vuole essere un momento di approfondimento delle tematiche ormai oggetto di discussione nella categoria, con un’ottica tecnico-giuridica che contribuisca ad indicare un percorso di lotte incentrate sull’alternativa all’attuale sistema, un percorso che rimetta in discussione la situazione attuale e ridisegni il futuro dell’intero ordinamento professionale assistenziale a partire dalla figura dell’OSS.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni