AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

CRI: I PRECARI IN ASSEMBLEA NAZIONALE PER CHIEDERE CHE LA FINANZIARIA LI STABILIZZI DAVVERO

Roma, 27 Novembre, Sala Mercede

 

Via della Mercede 55, dalle ore 15.00

Roma -

Partecipano:

Sen. Fernando Rossi e

On. Salvatore Cannavò,

On. Katia Zanotti e On. Francesco Caruso (Commissione Affari sociali della Camera)

 

E’ stato inoltre invitato il Dott. Luigi Gilli, Coordinatore delegato 1° Commissione Affari Legislativi Generali della Conferenza delle Regioni.

 

 

 “L’ approvazione in Senato dell’emendamento presentato dal Senatore Fernando Rossi apre nuovi spiragli nella definizione della questione del precariato nella Croce Rossa Italiana, e rappresenta sicuramente una novità da non sottovalutare rispetto al testo iniziale della Finanziaria 2008. Ma non basta”, dichiara Cristiano Fiorentini della Direzione Nazionale RdB-CUB P.I. “Al testo licenziato dal Senato sarà necessario apportare delle modifiche anche alla Camera, coinvolgendo tutte le forze politiche che si sono dichiarate disponibili sino ad oggi, e migliorarlo per evitare dubbi interpretativi”.

 

“E’ ora necessario impedire che una non chiara definizione delle responsabilità e delle coperture economiche possano diventare l’alibi per chi, volendo privatizzare i servizi gestiti dalla CRI, ritiene che i precari siano solo un fardello da scaricare e non dei lavoratori che hanno diritto ad essere stabilizzati, anche per garantire in maniera pubblica e continuativa servizi come il 118 ed i servizi di assistenza e soccorso”, prosegue Fiorentini. “Per questi motivi abbiamo convocato un’ assemblea nazionale dei lavoratori precari della CRI, che si terrà a Roma martedì 27 novembre, alla quale saranno presenti diversi parlamentari. Intanto manterremo alto lo stato di agitazione dei lavoratori, non escludendo iniziative di mobilitazione che verranno discusse e decise nell’assemblea”, conclude il dirigente RdB-CUB.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni