AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

DECRETO BRUNETTA DI RIFORMA DELLA P.A.: CHI L'HA VISTO?

Roma -

Dopo l’approvazione nel Consiglio dei Ministri del 9 ottobre scorso, accompagnata da una conferenza stampa del Ministro Brunetta e del Presidente Berlusconi, si sono perse le tracce del Decreto Legislativo sulla riforma della Pubblica Amministrazione.

La Bozza in circolazione, pubblicata sul sito dello stesso Ministero della P.A., era la Revisione Numero 33, ad oggi non ancora pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale. Intanto la bozza stessa è scomparsa dal sito del Ministero.

“A questo punto sembra plausibile l’arrivo di una revisione numero 34 o persino 35”, commenta Paola Palmieri, della Direzione nazionale RdB Pubblico Impiego. “Non possiamo che inquadrare questi avvenimenti nel clima di tensione politica delle stesse forze della maggioranza di Governo – prosegue Palmieri – clima generato da una non totale condivisione delle scelte del titolare della Funzione Pubblica, il quale ormai da mesi non fa che attaccare frontalmente i lavoratori pubblici, compresi poliziotti e magistrati,  a cui il Decreto sottrae diritti e salario in una difficilissima fase di crisi economica divenuta ormai, specie per i lavoratori dipendenti, crisi sociale”.

Conclude la dirigente RdB: “La prima risposta sarà quindi lo sciopero generale del prossimo 23 ottobre a Roma, dove si svolgerà la manifestazione nazionale che vedrà la massiccia partecipazione dei lavoratori pubblici  provenienti da tutte le città italiane”.

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati