AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

DOGANE: I TAGLI AL PERSONALE METTONO A RISCHIO I CONTROLLI SU MERCI E VIAGGIATORI

RDB-CUB MOBILITA I LAVORATORI DOGANALI E INVITA I CITTADINI A FAR SENTIRE LA PROPRIA VOCE

Roma -

A seguito delle legge 133, l'Agenzia delle Dogane ha proposto un drastico taglio delle dotazioni organiche dell'amministrazione doganale. Per la RdB-CUB questo taglio riduce drammaticamente le possibilità di assunzioni di nuovo personale, colpisce le aspettative di carriera dei lavoratori doganali e contemporaneamente mette a rischio il normale svolgimento dei compiti istituzionali di controllo sulla regolarità dei traffici.

 

"I lavoratori delle Dogane, che in questi anni si sono dimostrati all'altezza della sfida imposta dalla globalizzazione del mercato e dall'enorme espansione del traffico passeggeri, vengono costantemente disincentivati da una politica di tagli economici e al personale”, osserva Francesco Serino dell'esecutivo nazionale RdB-CUB Agenzie Fiscali. “Il Governo sostiene a parole la logica della produttività, ma nei fatti la scoraggia proprio sul fronte della lotta all'evasione fiscale, alla contraffazione e all'adulterazione delle merci”.

 

“Il taglio alle dotazioni organiche – prosegue Serino -  desta preoccupazione anche alla luce di casi recenti come quelli dei giocattoli al piombo o degli alimenti per bambini adulterati importati dalla Cina. Per questo la RdB-CUB chiede ai cittadini di far sentire la propria voce contro un processo di demolizione della Pubblica Amministrazione che inevitabilmente determinerà anche minori controlli, mettendo a rischio la sicurezza e la salute della cittadinanza”, conclude il rappresentante RdB-CUB.

 

Sulla base di queste considerazioni la RdB-CUB ha avviato una campagna di protesta fra i lavoratori doganali, che stanno inviando al Direttore dell'Agenzia delle Dogane e-mail e cartoline per chiedere l'ampliamento delle dotazioni organiche, il diritto alla carriera e un salario migliore.

(In allegato copia della cartolina di protesta inviata al Direttore dell'Agenzia delle Dogane)

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni