AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

DOMANI IN PIAZZA A ROMA IL MONDO DEL LAVORO IN LOTTA. SCIOPERO GENERALE NAZIONALE DI 24 ORE

Roma -

Ancora più necessario scioperare e scendere in piazza domani a Roma, per lo sciopero generale di 24 ore, proclamato dall’USB con altre sigle sindacali di base, ed il corteo nazionale che sfilerà nelle vie della capitale.

 

Dopo la legge di stabilità, con cui il governo delle larghe intese ha riaffermato le politiche antipopolari e la logica dell’austerity, l’USB chiama allo sciopero tutte le lavoratrici e i lavoratori di tutte le categorie del pubblico e del privato, i pensionati, i senza lavoro, i precari, i migranti.

 

Dalle sedi regionali dell’USB sono attesi oltre 100 pullman per il corteo, con concentramento in piazza della Repubblica alle ore 10.00, che percorrerà piazza dei Cinquecento, via Cavour, piazzale dell’Esquilino, piazza Santa Maria Maggiore, via Merulana, viale Manzoni, via Emanuele Filiberto, per approdare in piazza San Giovanni.

 

Dietro lo striscione di apertura dei sindacati promotori, il corteo sarà aperto dal coordinamento dei migranti e rifugiati seguiti dai lavoratori dell’ILVA di Taranto e dai Vigili del Fuoco in divisa. Ha dato la propria adesione anche il Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua.

 

Sul palco in piazza San Giovanni si alterneranno gli interventi di lavoratori e rappresentanti sindacali.

Dalle ore 16.00 nella piazza partiranno gli “speakers’ corner”,gazebo di dibattito sui seguenti temi: Precariato nella P.A., Mutualismo e conflitti verso una nuova confederalità sociale, Rompere con la UE!, Amnistia per le lotte sociali, Migranti e rifugiati, Democrazia nei luoghi di lavoro, Zero rifiuti, Carta costituzionale o Costituzione di carta?

Dalle 19.00, il contributo degli artisti che hanno dato il loro sostegno allo sciopero generale, fra cui Banda Bassotti, 99 Posse, Ascanio Celestini, Assalti Frontali, Banda Popolare dell’Emilia Rossa.

Una “acampada” in piazza San Giovanni traccerà il ponte con la manifestazione di sabato 19 ottobre.

 

Si ricorda che nella città di Roma è stato confermato lo sciopero degli autobus nella fascia oraria 8.30/17.00. In accoglimento della richiesta del Sindaco Marino, è stato invece revocato lo sciopero serale di tutto il tpl: la metropolitana sarà dunque in funzione tutta la giornata, i mezzi di superficie saranno in funzione dalle 17,00 a fine servizio. Invariato lo sciopero del tpl nel resto del territorio nazionale.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni