AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

EMERGENZA CASA: INQUILINI COLLI PORTUENSI SOLLECITANO INTERVENTO DEL SINDACO VELTRONI

Roma -

Si è svolto questa mattina nella sala del Carroccio del Campidoglio l’incontro convocato dal Delegato del Sindaco per l’emergenza abitativa, Nicola Galloro, sul problema delle vendite a prezzi speculativi degli immobili di viale Colli Portuensi 187, di proprietà del Fondo Pensioni dipendenti ex Cassa di Risparmio di Trieste, ora Unicredit.

 

Hanno partecipato gli inquilini di viale Colli Portuensi organizzati con AS.I.A.-RdB, il Presidente del XVI Municipio Bellini, i capi gruppo comunali del PdCI, di Rifondazione Comunista, dei Verdi e della Sinistra Democratica. L’incontro vedeva come invitati anche il Fondo Pensioni ex Cassa di Risparmio di Trieste/Unicredit e la Regione Lazio , entrambi però assenti.

 

“Queste assenze, in particolare quella della proprietà, aggravano la già pesante situazione degli inquilini che stanno opponendo una strenua resistenza contro la vendita a terzi”, dichiara Paolo Di Vetta dell’AS.I.A.-RdB. “Appare evidente la volontà di non ascoltare le ragioni delle famiglie residenti da quarant’anni negli alloggi messi in vendita a prezzi insostenibili, ma noi proseguiremo nella battaglia”.

 

Al termine dell’incontro si è concordato con tutti i presenti sulla necessità di convocare per il 7 gennaio 2008 un consiglio pubblico in viale Colli Portuensi 187, al quale verrà invitato anche il sindaco Veltroni.

A questo fine il Delegato all’Emergenza Abitativa e il Presidente del XVI Municipio si attiveranno per incontrare immediatamente il Sindaco stesso per sottoporgli la questione.

 

La rappresentanza sindacale dell’AS.I.A. e gli inquilini si riservano di decidere tutte le iniziative che si riterranno necessarie, e si riuniranno questa sera alle ore 19 presso la Mail Box, in largo Eufrasia Pelletier.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni