AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

FCA Termoli, USB: no allo straordinario comandato, nei sabati di ottobre sarà sciopero

Termoli -

Ormai da anni la Fiat, sia a Termoli che su tutto il territorio nazionale, “mette in fila” promesse di piena occupazione, attraverso proclami (più che veri e propri piani industriali!) con prospettive di nuove, importanti e strutturali produzioni.

Per Termoli: i motori di Giulia e Maserati, il motore ibrido, il cambio M40, etc... E ogni volta illude noi dipendenti e l’opinione pubblica, di voler sopperire con nuovi modelli agli ovvi esuberi di personale che derivano dalla dismissione/forte ridimensionamento (tra l’altro risaputa da anni!) del vecchio cambio e del vecchio motore.

Ogni volta, invece, tutto questo si traduce, puntualmente, in commissioni per brevi periodi che interessano aree ristrette e relativamente pochi addetti, per i quali si applicano ritmi forsennati di lavoro.

Di contro, il numero di dipendenti complessivo diminuisce senza rimpiazzare chi viene eliminato anche attraverso incentivi al licenziamento, mobilità, trasferimenti, scivoli e scivoloni vari!

Mentre da un lato attingiamo alla cassa integrazione (versata dai lavoratori!) a causa dei mancati investimenti e delle politiche sbagliate dell’azienda, dall’altro sempre ai lavoratori l’azienda chiede superproduzioni con tagli del tutto arbitrari alle pause, col ricorso agli straordinari (obbligatori e non), e col ciclo continuo e i ritmi intensivi dei 20 e 21 turni! Succede così che esauriamo più velocemente quel poco lavoro, in quelle piccole realtà fatte di poche persone, che così facendo torneranno presto e prima a non aver più nulla da costruire, e quindi a dover mettere mano ai soldi degli ammortizzatori.

Contemporaneamente lavoriamo troppo da star male, e/o troppo poco, da star male uguale, anzi peggio! Perché “di doman non v’è certezza”! Non a caso aumentano gli infortuni, ultimo quello mortale a Cassino.

 

Per questo riteniamo necessario DISOBBEDIRE ALLO STRAORDINARIO COMANDATO, indicendo SCIOPERO sabato 5/12/19/26 ottobre dalle 6:00 alle 14:00, e dalle 14:00 alle 22, per le aree del T4 e i servizi ad esso collegati.

 

Usb Fca Termoli

Usb Lavoro Privato Molise

 

Termoli, 3 ottobre 2019

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni