AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

I PRECARI DELL'INPS DI BOLZANO OTTENGONO UN PRIMO RISULTATO

Parere positivo alla stabilizzazione dal Dipartimento della Funzione pubblica

Roma -

Presso la sede provinciale INPS di Bolzano circa 20 lavoratori assunti a tempo determinato rischiano di rimanere esclusi dal processo di stabilizzazione, consentito dalla Finanziaria 2007, perché l’Amministrazione non ha ancora attivato le procedure necessarie, i cui termini scadono il prossimo 30 settembre.

 

Giunge in queste ore la notizia di una nota ricevuta dall’INPS da parte del Dipartimento della Funzione Pubblica, con la quale si risponde positivamente alla richiesta di parere circa l’applicabilità delle norme di stabilizzazione ai precari di Bolzano.

 

“E’ un primo, importante risultato – commenta Luigi Romagnoli, Coordinatore nazionale RdB-CUB dell’INPS – ottenuto a seguito dell’iniziativa di protesta del 7 settembre, che ha visto i precari dell’INPS di Bolzano aderire in modo compatto alla manifestazione promossa da CGIL/AGB – UIL/SGK -  RdB/CUB”.

 

“Ora non dobbiamo abbassare la guardia – prosegue il delegato sindacale – ma costringere l’Amministrazione ad avviare concretamente il percorso di stabilizzazione, comunicando alla Funzione Pubblica entro il 30 settembre i dati dei lavoratori in possesso dei requisiti previsti dal comma 519 della Finanziaria. Chiediamo inoltre all’Amministrazione INPS di continuare ad avvalersi in via continuativa di questo personale, fino alla conclusione delle procedure di stabilizzazione, come previsto dal citato comma”, conclude Romagnoli.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni