AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

INQUILINI COLLI PORTUENSI: DALL'ASSESSORE ASTORRE IMPEGNI SIGNIFICATIVI

24 GENNAIO INCONTRO PUBBLICO SUL DIRITTO ALL’ABITARE

Roma, scuola elementare ‘Lola di Stefano’ - via A. Crivelli 24, dalle ore 17.30

Roma -

Nel primo pomeriggio di oggi l’assessore alla Politica della Casa della Regione Lazio, Bruno Astorre, ha ricevuto l’AS.I.A. RdB-CUB e più di venti inquilini di viale dei Colli Portuensi 187, a imminente rischio di perdita degli alloggi in cui vivono da anni, messi in vendita dal Fondo pensione dell’ex Cassa di Risparmio di Trieste ora Unicredit.

 

L’assessore Astorre ha raccolto la proposta dell’AS.I.A. e degli inquilini per l’apertura di un tavolo formale di lavoro, in cui definire gli strumenti e le misure affinché la Regione Lazio avvii un fondo di sostegno all’acquisto degli appartamenti da parte di quegli inquilini che non hanno la possibilità di sostenere le condizioni poste dalla proprietà.

 

Parallelamente l’assessore si è impegnato a scrivere una lettera al Fondo pensione dell’ex Cassa di Risparmio di Trieste, e per conoscenza anche alla Gabetti Spa, intermediaria nella vendita, per chiedere che venga immediatamente interrotta la vendita degli appartamenti a terzi. Astorre si è inoltre reso disponibile a organizzare un incontro con le parti in causa.

 

L’ l’AS.I.A. RdB esprime soddisfazione per gli impegni assunti dall’assessore, e proseguirà nelle iniziative necessarie ad ottenere il blocco della vendita degli appartamenti dei Colli Portuensi.

 

Sul diritto all’abitare e le politiche per la casa l’AS.I.A. ha organizzato l’incontro pubblico che si terrà domani, 24 gennaio, dalle ore 17.30, presso la scuola elementare ‘Lola di Stefano’ in via A. Crivelli 24, a cui ha annunciato la sua partecipazione anche l’assessore Astorre.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni