AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

ISPRA: I PRECARI ANCORA SUL TETTO, IL MINISTERO IN FERMENTO

Da domani altre iniziative, a cominciare dalla Provincia di Roma

Roma -

Mentre i precari ISPRA dell’USI RdB Ricerca proseguono il loro presidio ad oltranza e si preparano alla seconda notte sul tetto dell’Istituto, il Ministero dell’Ambiente convoca la struttura dirigenziale dell’ISPRA.

 

“Sappiamo da fonti ufficiose che il Ministero ha convocato la struttura commissariale”, dichiara Claudio Argentini della Segreteria nazionale USI RdB. “Se ciò sarà confermato vorrà dire che i licenziamenti vengono rimessi in discussione grazie alla nostra iniziativa di lotta. La nostra ferma determinazione è di attendere una trattativa vera e non fumosa sul problema specifico della continuazione e della natura dei contratti”.

 

Intanto da domani partono ulteriori iniziative: alle 11.30 una delegazione di precari dell’USI RdB Ricerca verrà ricevuta presso il Consiglio Provinciale di Roma, in via IV Novembre 119/A.

 

Aggiunge Argentini: “Ringraziamo tutti coloro che ci stanno sostenendo, dai singoli cittadini che ci contattano per mostrarci solidarietà, alle forze politiche. Comunque, se la trattativa non sarà sbloccata, lunedì 30 novembre convocheremo una conferenza stampa proprio sotto il tetto, durante la quale faremo il punto della situazione e proietteremo i film NON SPARATE ALLA RICERCA e CERCA LA RICERCA, che abbiamo prodotto come sindacato per denunciare lo stato della ricerca pubblica. Noi siamo sempre di più, ed anche stanotte dormiremo sul tetto”, conclude il dirigente Usi RdB.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni