AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

ISPRA: LAVORATORI AL QUARTO GIORNO DI LOTTA IN PRESIDIO ALLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO

CONVOCATO PER LUNEDÌ 30 PRESSO LA REGIONE LAZIO IL TAVOLO INTERASSESSORILE PER LE EMERGENZE OCCUPAZIONALI

CONFERMATA LA CONFERENZA STAMPA SUL TETTO DELL’ISPRA

Lunedì 30 novembre, Via Casalotti 300 - ore 11.30

Roma -

La lotta dei precari ISPRA comincia a dare i primi risultati in termini di impegno delle istituzioni. Ma allo stesso tempo i lavoratori USI RdB Ricerca continuano nelle iniziative.

“Siamo al quarto giorno di lotta - racconta Michela Mannozzi, del coordinamento precari dell’USI RdB Ricerca “Stamani siamo andati a manifestare davanti alla Presidenza del Consiglio, e, con il contributo dell’On. Pedica dell’IDV, un nostro rappresentante ha illustrato la nostra piattaforma rivendicativa al Segretario Generale, il Consigliere Manlio Strano. Il Segretario si è impegnato ad intervenire presso il Ministro Prestigiacomo per risolvere positivamente la situazione. Frattanto abbiamo ricevuto la convocazione per lunedì 30 presso la Regione Lazio del tavolo per le Emergenze a cui, oltre al nostro sindacato e agli Assessori, è stato invitato anche il Commissario”.

 

“Sono i primi risultati sul fronte istituzionale – continua Mannozzi - ma la lotta non può fermarsi senza l’intesa formale con ISPRA, che determina per tutti noi contratti a tempo determinato nei prossimi anni. Perciò confermiamo nella mattinata di lunedì una conferenza stampa in cui aggiorneremo sugli sviluppi della nostra battaglia e proietteremo i nostri film Non sparate alla ricerca e Cerca la Ricerca”.

 

Conclude la ricercatrice-sindacalista: “Ci prepariamo ad affrontare un fine settimana senza corrente elettrica, ma con moltissima solidarietà e con la convinzione che stiamo ribaltando una situazione che ci vedeva licenziati con la conseguente chiusura dei nostri settori di ricerca. Per questo rimaniamo sul tetto”.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni