AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

Argomento:

La solidarietà internazionale a Riccardo Cristello

Nazionale -

Solidarity message with Riccardo Cristello.

Dear comrades.

On behalf of the European Regional Office of WFTU we express our solidarity with   Riccardo Cristello, who was sacked by the company ArcelorMittal in Taranto management because he had published a post on Facebook inviting people to watch a television drama that echoed the serious environmental situation in the factory and the city.

Ricardo   lost his job and was thrown into the risk of misery for himself and his family because he freely expressed his opinion about the terrible working and environmental conditions at ArcelorMittal.

We condemn these policies of oppression and attack against fundamental rights: health, work and freedom of expression and with the main objective the increase of the business profit. We reiterate our solidarity and we stand on the side of the dismissed worker Riccardo Cristello and of all those who fight with him.  

World Federation of Trade Unions WFTU - European Regional Office

 

 

CIG SOLIDARIETÀ CON RICCARDO CRISTELLO E USB D'ITALIA

 

La Confederación Intersindical Galega (CIG), il sindacato più rappresentativo della Galizia, vuole trasmettere tutto il suo sostegno e la sua solidarietà al compagno Riccardo Cristello, operaio della società ArcelorMittal, licenziato solo per aver esercitato il suo diritto alla libertà di espressione, esprimendo un'opinione sulla situazione ambientale dell'azienda e della città sui social network.

Dalla CIG, chiediamo alle organizzazioni sindacali, alle istituzioni del lavoro italiane e internazionali e alla classe operaia in generale, di porre fine a questo tipo di atteggiamenti imprenditoriali, che violano i diritti, non solo come lavoratori, ma come cittadini. Non possiamo permettere che la legittima preoccupazione di un lavoratore per le condizioni di lavoro e di salute nella sua azienda, ottenga come risposta un atteggiamento repressivo e fascista come questo, con la perdita del posto di lavoro.

La progressiva perdita e limitazione dei diritti per la classe operaia negli ultimi anni è molto preoccupante, attuata attraverso le riforme del lavoro. E, nel caso dell'Italia, siamo sorpresi dai limiti che sono già posti all'esercizio di un diritto fondamentale, come il diritto di sciopero. Ma eventi come questo vanno ben oltre, minando anche un diritto civile come la libertà di espressione.

Dimostriamo anche il nostro sostegno e solidarietà ai colleghi dell'USB, per il loro impegno nella lotta, non solo per questo caso, ma per la difesa della classe operaia nel loro Paese. Chiediamo l'immediata reintegrazione del lavoratore nel proprio posto di lavoro e siamo a loro disposizione per qualsiasi campagna decidano di intraprendere in tal senso.

Un cordiale saluto!

Santiago de Compostela, 14 aprile 2021

Xosé L. Rivera Jácome

Responsabile delle relazioni internazionali di CIG.

Solidarity with the workers of Arcelor Mittal Italy

PAME expresses its Solidarity in the strike of Arcelor Mittal workers in Taranto, Italy and the USB trade union that went on strike on April 14 against the dismissal of Riccardo Cristello.

Arcelor Mittal fired the employee after he posted a documentary on social media that showed the effects on the health of workers and residents of the city from the operation of the industry.

PAME supports the struggle of Arcelor Mittal workers and USB for the protection of workers and residents' health. We demand the cancelation of the revengeful dismissal of Riccardo Cristello

Athens, 14.4.21

PAME

 

La solidarietà dei metalmeccanici di Atene

ΨΗΦΙΣΜΑ ΣΥΜΠΑΡΑΣΤΑΣΗΣ

 

Metalworkers Union of Athens expresses its Solidarity in the strike of Arcelor Mittal workers in Taranto, Italy and the USB trade union that went on strike against the dismissal of Riccardo Cristello.

Arcelor Mittal fired the employee after he posted a documentary on social media that showed the effects on the health of workers and residents of the city from the operation of the industry and for the continuous delays in the payment of contract workers´salaries and the intimidations

We demand the cancelation of the revengeful dismissal of Riccardo Cristello

 

ΓΙΑ ΤΗ ΔΙΟΙΚΗΣΗ

 

Ο ΠΡΟΕΔΡΟΣ                                                                     Ο ΓΕΝ. ΓΡΑΜΜΑΤΕΑΣ

 

ΠΟΥΛΙΚΟΓΙΑΝΝΗΣ ΣΩΤΗΡΗΣ                                    ΜΥΤΙΛΗΝΟΥ ΚΩΣΤΑΣ

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati