AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

LAVORO PUBBLICO: EDUCATRICI, MAESTRE E LAVORATORI CRI PROTESTANO OGGI SOTTO LE FINESTRE DELLA MADIA

Roma -

COMUNICATO STAMPA

Lavoratori della Croce Rossa Italiana, educatrici dei nidi e maestre della scuola d’infanzia, organizzati con l’USB, protestano oggi sotto il Ministero della P.A. .

 

Il presidio CRI parte dalle ore 15.00, in concomitanza con l’incontro fra Ministero e parti sociali,  per chiedere che vengano rese quanto più possibili trasparenti le procedure di mobilità, con il rispetto e la dignità che si deve alla professionalità dei lavoratori, mettendo in atto tutte le procedure necessarie affinché vengano rispettate le norme introdotte nella Legge di stabilità 2016.

 

Prosegue intanto, sempre sotto Palazzo Vidoni, il presidio permanente di educatrici e maestre, impegnate in una settimana di mobilitazione iniziata il 9 maggio scorso, che culminerà venerdì 13 maggio con lo sciopero nazionale del settore e di tutti i dipendenti di Roma Capitale.

Le lavoratrici, che ieri davanti al Ministero hanno messo in scena “L’inferno dantesco del precariato”, chiedono che il Ministro Madia dia seguito agli impegni assunti e convochi un tavolo interistituzionale, finalizzato a scongiurare il licenziamento di migliaia di lavoratrici in tante città italiane (5.000 solo a Roma) ed un percorso assunzionale per tutte le precarie.

 

Lavoratori e lavoratrici di diversi settori lottano uniti contro le politiche di tagli e privatizzazioni, a cui in governo Renzi ha impresso un’accelerazione,  per rivendicare i propri diritti e la difesa del posto di lavoro e dei servizi pubblici alla cittadinanza.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni