AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

MEF: SBLOCCATA PARTE CONSISTENTE DEL SALARIO ACCESSORIO

RDB-CUB, UN PRIMO IMPORTANTE RISULTATO MA LA BATTAGLIA CONTINUA

Roma -

La giornata di lotta indetta per ieri, 27 maggio, dal Coordinamento nazionale RdB-CUB MEF iniziata in mattinata con il presidio interno al Ministero di via XX Settembre, si è conclusa nel pomeriggio al tavolo negoziale con il raggiungimento di un primo importante obiettivo.

 

La RdB-CUB, che ha partecipato con una nutrita delegazione composta da tutti i delegati a livello centrale e periferico e dagli eletti RSU, ha infatti imposto lo sblocco di una parte consistente del salario accessorio (Fondo Unico di Amministrazione) e l’avvio immediato delle procedure per il pagamento in tempi brevi.

 

“Già la mobilitazione dell’8 maggio scorso, che aveva visto un’assemblea di protesta e un corteo interno culminato con l’irruzione nelle stanze dei Capi Dipartimento, ha dimostrato la forte determinazione dei lavoratori del MEF a respingere l’attacco violento ai diritti e al salario, aprendo un percorso di lotta fortemente partecipato”, dichiara Virgilio Gennaro, del Coordinamento RdB-CUB MEF.  “Il  presidio di ieri e la volontà di conflitto riportata al tavolo negoziale hanno costretto l’Amministrazione e i sindacati concertativi a restituire ai lavoratori parte dei soldi dovuti. La battaglia per i diritti e il salario continua, per ottenere il pagamento delle quote di retribuzione tenute ancora sotto sequestro dall’Amministrazione e per fermare lo smantellamento del MEF a livello centrale e periferico”, conclude Gennaro.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni