AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

No alla repressione contro i facchini della logistica, venerdì 1 febbraio assemblea USB a Milano

Nazionale -

Prima 11 divieti di dimora da parte della Questura, poi i licenziamenti di 32 facchini e le sospensioni di altri 6. Tutti a senso unico, contro l’Unione Sindacale di Base. USB è infatti oggetto di un attacco concentrico a causa delle lotte portate avanti con i facchini della logistica nell’hub di Piacenza per combattere il caporalato, le false cooperative e gli appalti truccati al servizio delle grandi multinazionali, si chiamino GLS o TNT.


Non importa che nelle fila della controparte sia arruolata gente come Giovanni Attanasio, che da Pontecagnano controlla un impero di società, cooperative e finte cooperative. Non importa che Attanasio sia stato arrestato e che i 32 licenziamenti (e le oltre 200 contestazioni disciplinari inviate in due settimane) siano stati firmati dalla SEAM che ad Attanasio è legata a filo doppio. Non importa che nelle intercettazioni si parli di come far dare una lezione a quelli di USB dalla manovalanza camorristica.


Per denunciare il clima di pesante attacco alle lotte dei facchini e al diritto di sciopero, contro il sistema malato degli appalti nella logistica, l’Unione Sindacale di Base convoca


ASSEMBLEA A MILANO
venerdì 1° febbraio 2019 alle ore 14 in via Paolo Giacometti 11
(fermata Precotto linea rossa Metro)


in preparazione allo sciopero nazionale della logistica e alla mobilitazione a Roma al Ministero del Lavoro.

Unione Sindacale di Base

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni