AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

PARASTATO: I DIRIGENTI CNDCEC INCASSANO IL PREMIO DI PRODUZIONE, MA IMPEDISCONO CHE VENGA PAGATO ANCHE AI DIPENDENTI

Roma -

I dirigenti del CNDCEC , il Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili, percepiscono il premio di produzione per l’anno 2009, ma lasciano a bocca asciutta i dipendenti dell’Ente tenendo bloccata la contrattazione integrativa da più di un anno. Inoltre, nonostante la tanto sbandierata trasparenza promessa dal Ministro Brunetta, ad oggi gli stessi dirigenti omettono di segnalare sul sito internet dell’Ente i compensi da loro percepiti.

 

“E’ una situazione assurda – denuncia Luigi Romagnoli, del Coordinamento nazionale RdB Pubblico Impiego – Mentre la dirigenza del CNDCEC ha già incassato il premio di produttività per l’anno 2009 come retribuzione di risultato, i lavoratori dell’Ente si sono visti inspiegabilmente negare la contrattazione integrativa per lo stesso anno, con l’aggiunta di una modifica, in via unilaterale, dell’orario di lavoro”.

 

“Insieme alle altre organizzazioni sindacali – prosegue l’esponente RdB – ci siamo rivolti al Giudice del Lavoro di Roma, il quale ha condannato il CNDCEC per comportamento antisindacale. Al momento l’amministrazione si è limitata a ripristinare il vecchio orario di lavoro, ma non ha convocato i sindacati per definire il contratto integrativo 2009, necessario per il pagamento del premio di produzione ai lavoratori. Per far cessare questo atteggiamento arrogante e non rispettoso delle regole da parte del CNDCEC la RdB è pronta a chiamare i lavoratori allo sciopero”, conclude Romagnoli.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni