AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

Argomento:

Porto di Genova, USB: avviato percorso di riorganizzazione per sostenere l'azione dei delegati di ogni singola azienda

Genova -

Usb Porto di Genova, riunitosi assieme ai suoi delegati, ha tracciato un bilancio del primo periodo di attività di Usb nello scalo genovese ed avviato un confronto su come migliorare e rendere più efficace la propria azione che sarà oggetto di approfondimento nell'imminente congresso.

La presenza ormai consolidata in molte delle principali aziende e la crescita costante degli iscritti sono un dato importante a conferma della necessità per i lavoratori di costruire un alternativa all'esistente.

Il Porto di Genova è investito da profondi cambiamenti: dal peso sempre più crescente e determinante di gruppi di dimensione internazionale alle opere infrastrutturali quali la nuova diga, per cui il profilo dello scalo è destinato a cambiare in modo sostanziale.

Una pioggia di finanziamenti pare sul punto di riversarsi sulle banchine genovesi. Quel che pare purtroppo certo è che i terminalisti, le aziende, gli enti locali che sempre più spesso invadono scompostamente il campo e soprattutto l'Autorità Portuale sembrano ben determinati a far si che di tutti questi soldi e di tutti questi cambiamenti quasi nulla si traduca in benefici occupazionali, salariali e di miglioramento delle condizioni lavorative per i portuali.

A questo disegno intendiamo opporci con la massima determinazione possibile.

Per rendere più efficace e puntuale la nostra azione e la nostra presenza tra i lavoratori del porto, l'USB Porto di Genova ha avviato un percorso di riorganizzazione, con suddivisione di compiti al proprio interno, al fine di affiancare e sostenere la fondamentale azione dei delegati di ogni singola azienda che restano i riferimenti indispensabili per i lavoratori.

Portiamo quindi a conoscenza di tutti i lavoratori quanto definito:

-Josè Nivoi: Coordinatore Usb Porto di Genova.

-Danilo Muia: referente contrattualistica CCNL Porti (Porto “nuovo”).

-Giacomo Santoro: referente contrattualistica CCNL Pori (Porto “vecchio”).

-Diego Marchesi: referente contrattualistica CCNL Confitarma.

-Pietro Bresadola: addetto sicurezza e salute.

L'USB invita tutti i lavoratori del porto di Genova a contattare i delegati per ogni problema lavorativo e fa appello a tutti coloro che condividono l'esigenza di costruire una solida ed efficace alternativa sindacale ed intendono impegnarsi in prima persona, a partecipare all'ampliamento e al consolidamento di Usb sulle banchine genovesi.

Genova, 16/06/2022

USB Porto di Genova

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati