AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

PRECARI CRI: IL COMMISSARIO ROCCA CHIEDE L'APERTURA DEL TAVOLO INTERISTITUZIONALE PER LA STABILIZZAZIONE

RDB-CUB, UN SEGNALE POSITIVO MA CONTINUIAMO LA MOBILITAZIONE Seconda azione di sciopero 28 e 29 maggio

Roma -

Dopo la proclamazione da parte della RdB-CUB di una seconda azione di sciopero in Croce Rossa, il Commissario straordinario della CRI, Francesco Rocca, ha ufficialmente chiesto un tavolo interistituzionale per la stabilizzazione di tutti i precari CRI.

“Era una delle richieste che come RdB-CUB CRI avevamo avanzato in occasione dello sciopero del 4 maggio scorso e dell’occupazione della sede centrale di via Toscana a Roma”, ricorda  Massimiliano Gesmini, della RdB-CUB CRI. “Tuttavia non possiamo dichiararci del tutto soddisfatti perché, a differenza di quanto richiesto dal Commissario, riteniamo che il tavolo abbia senso solo se vengono coinvolti tutti i soggetti istituzionali che possono determinare una vera soluzione. Inoltre è necessario che il tavolo si tenga presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri e che venga convocato al più presto”.

“In tal senso - conclude Gesmini - abbiamo deciso di proclamare comunque la seconda azione di sciopero, che sarà di 48 ore, nei giorni 28 e 29 maggio. E’ necessario non fermarsi fino a quando non verranno indicate soluzioni concrete per tutti i precari CRI e tempi certi per le stabilizzazioni”.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni