AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

PUBBLICO IMPIEGO: RDB-CUB DOMANI A PALAZZO CHIGI

Se il governo riproporrà il protocollo Brunetta ribadiremo il nostro netto no

Roma -

“Se il governo intende sottoporci lo stesso protocollo già presentato da Brunetta, la nostra risposta sarà di nuovo un netto no”, preavvisa Pierpaolo Leonardi della RdB-CUB, in merito alla convocazione delle confederazioni sindacali maggiormente rappresentative nel Pubblico Impiego fissata per domani a Palazzo Chigi.

 

“Abbiamo già respinto quel documento del Ministro della Funzione Pubblica - precisa Leonardi –  in quanto  prevede un irrisorio aumento di soli 68 Euro lordi mensili mentre introduce la modifica del modello il contrattuale con la previsione della triennalizzazione. Chiederemo al governo, che ha preannunciato aiuti miliardari per banche e imprese, di trovare le risorse per un rinnovo contrattuale decente. Chiederemo inoltre di modificare l’atteggiamento sprezzante fin qui assunto nei confronti delle grandi mobilitazioni contro lo smantellamento dello stato sociale che stanno attraversando il paese”, conclude il dirigente RdB-CUB.

 

La RdB-CUB si vede inoltre costretta ancora una volta a sottolineare la immotivata convocazione all’incontro di domani della UGL, la quale, in  base alla legge che regola la rappresentanza e le relazioni sindacali nel settore, non è una confederazione maggiormente rappresentativa nel Pubblico Impiego.

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati