AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

Rinnovo contratto sanità privata, perché USB non sciopera il 16

Nazionale -

Lavoratori e lavoratrici ci chiedono perché non scioperiamo il 16 settembre per il rinnovo del contratto e allora facciamo alcune considerazioni.

  • Si tratta di un Contratto Nazionale che è finanziato per il 50% dell’adeguamento economico dalle Regioni,  peraltro non da tutte. Lo si può chiamare sempre Nazionale? E se in futuro le Regioni non saranno più in grado di finanziare l'aumento di stipendio dei dipendenti della Sanità Privata, che si fa,  lo riabbassano ancora?
  • È un CCNL Sanità Privata con finanziamenti pubblici. Allora non è del tutto Sanità Privata. Dunque si adotti un contratto unico per la Sanità Pubblica e Privata!
  • È un contratto che nasce già vecchio. Questo rinnovo contrattuale riguarda il biennio 2016-2018, ma siamo già nel 2020! Spariti tutti gli anni prima del 2016! Un vuoto dal 2018 in poi… dunque continuiamo a restare senza contratto!
  • Fa sparire nel nulla 14 anni di arretrati! Dandoci una mancetta di 1000 euro. Dunque se questa volta sono riusciti a darci dopo 14 anni, a fatica e con soldi pubblici, un contratto tra l’altro già tecnicamente scaduto…c on questo sistema il prossimo rinnovo avverrà fra 20 anni. O saranno di più?

Ora sì che ci si sente dignitosamente alla pari dei dipendenti della Sanità Pubblica! Sentiti  ringraziamenti a Cgil Cisl e Uil che hanno contrattato e lottato per noi sui tavoli di trattative per questo epocale risultato, proclamando scioperi fasulli e pretestuosi!

USB Sanità Privata

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni