AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

ROMA: 30 MAGGIO SCIOPERO METROPOLITANO

Incroceranno le braccia i lavoratori di Atac, Ama, Acea, dipendenti capitolini, Coop Sociali e tutte le aziende colpite da privatizzazioni e tagli di bilancio

Roma -

L’Unione Sindacale di Base ha proclamato per il prossimo 30 maggio lo sciopero dei lavoratori di Atac, di Ama, di Acea e di tutte le aziende che rientrano nel piano della Holding Roma Capitale deliberato dalla Giunta Alemanno e di tutte quelle aziende che sono previste in dismissione dal medesimo progetto.

Nella stessa giornata  si asterranno dal lavoro i dipendenti del Pubblico Impiego capitolino, dei Nidi e delle Scuole d'infanzia, delle cooperative sociali e di tutti quei settori e aziende coinvolti in privatizzazioni, liberalizzazioni, esternalizzazioni e che subiscono i tagli dal progetto di bilancio presentato dalla Giunta.

 

Lo sciopero metropolitano si colloca nel percorso avviato insieme alla rete Roma Bene Comune con l'obiettivo di costruire una diversa idea di città: più libera, più giusta, più sostenibile e più solidale, e in opposizione al progetto di Bilancio Comunale in via di discussione nelle prossime settimane al Consiglio Capitolino contro gli attacchi al lavoro e allo stato sociale, in preparazione degli appuntamenti referendari  nonostante il tentativo di evitare il voto messo in atto dal Governo.

 

USB comunicherà a breve le modalità dello sciopero in ogni categoria insieme alle iniziative nei luoghi di lavoro e sul territorio.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni