AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

ROMA CAPITALE: USB, ANCHE ANCI SOSTIENE RICHIESTA DI STABILIZZAZIONE DEL PRECARIATO DI NIDI E SCUOLE D'INFANZIA

Aperto dialogo con Regione Lazio disponibile a trovare soluzioni

Roma -

 

COMUNICATO STAMPA

 

L’USB accoglie favorevolmente la richiesta avanzata al Ministro Madia dal Presidente dell’Anci, Pietro Fassino, di un provvedimento d’urgenza per l’immissione in ruolo del personale precario di nidi e scuole infanzia comunali.  La richiesta è stata accompagnata da una proposta emendativa predisposta dagli uffici tecnici dell’Anci.

 

Tale richiesta al Ministro della P.A. era già stata formalmente avanzata dall’USB lo scorso 17 marzo. In attesa di risposte, l’USB ritiene utile un confronto con l’Anci, a cui verrà proposto un incontro.

 

L’USB continua a seguire con determinazione la vertenza che riguarda migliaia di lavoratrici cercando di interagire con tutti i protagonisti istituzionali e politici.  Oggi, presso la Regione Lazio, ha incontrato con il Vice Presidente, Massimiliano Smeriglio, da cui è arrivato un segno di disponibilità politica. Smeriglio si è infatti impegnato a convocare un tavolo tecnico già per la prossima settimana, per discutere e trovare soluzioni, anche attraverso l’utilizzo dei fondi europei, per superare la grave emorragia occupazionale che si creerebbe qualora non venisse superato il divieto della reiterazione dei contratti oltre i 36 mesi di servizio.

 

L’USB ribadisce comunque la necessità di individuare una soluzione sul piano nazionale, che assicuri stabilità lavorativa a tutti i precari della scuola e dei nidi e, in generale, a tutti i precari e le precarie della Pubblica Amministrazione. Pertanto avvierà le procedure per indire lo stato di agitazione e metterà in campo un’iniziativa a livello nazionale per la tutela del precariato e dei servizi pubblici.  

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni