AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

Argomento:

Sacal Lamezia, tira sempre lo stesso vento

Lamezia Terme -

Uno striscione di protesta, appeso tanti anni fa, recitava “Tira sempre lo stesso vento”. Poche parole per denunciare che cambiano i politici, gli amministratori, i responsabili, ma fondamentalmente i nuovi continuano ad operare come i precedenti e per i poveri dipendenti non cambia proprio nulla.

La stessa dinamica sembra contraddistinguere la nuova dirigenza Sacal Spa/Sacal GH. Dopo i proclami di insediamento, assistiamo a:

  • continuazione formalmente della cassa integrazione per Sacal SpA, in un periodo di livelli operativi simili se non addirittura maggiori a quelli precedenti alla pandemia (anni 2018/2019). Molti settori sono di fatto al lavoro nella totalità della forza lavoro e addirittura vengono negate e/o ridotte le ferie (e poi fatte risultare come cigs), il che potrebbe configurarsi come frode nei confronti dell’inps e quindi dei conti pubblici;
  • tardiva assunzione di nuovi stagionali, non tenendo conto della tempistica necessaria per il rilascio dei tesserini individuali (TIA) necessari per lavorare. L’approssimazione con cui si valuta la tempistica della chiamata in servizio di nuovi dipendenti è segnale di scarsa attenzione e leggerezza sulle problematiche della forza lavoro, causando oltremodo uno stress lavorativo e un aggravio dei carichi di lavoro dei dipendenti attualmente in forza;
  • le 10 Unità PRM al servizio di Sacal SpA, assunte però in Sacal GH come OUA, per aggirare la CIGS, si trovano a fare mansioni non in linea con quanto specificatamente attinente alla propria reale mansione; infatti vengono comandati altresì a fare le pulizie a bordo degli aeromobili e a regolare il passaggio pedonale sulle strisce pedonali in area sterile, mentre si dovrebbero interessare esclusivamente dei passeggeri PRM.

Un attento nuovo dirigente avrebbe dovuto porre la primaria attenzione alle numerose consulenze esterne legali e contabili, alle centinaia di cause in corso, alle ingiunzioni di pagamento a Sacal per indennità e/o attestazioni CCNL non corrisposte ai dipendenti, così da quantificarne realmente i costi e l’impatto economico e porre così fine allo scempio economico e morale che tale comportamento aziendale ha finora prodotto.

USB continuerà a vigilare sull’operato della dirigenza e metterà in atto tutti gli strumenti necessari per difendere diritti e lavoro dei lavoratori Sacal/Sacal GH.

USB Calabria Lavoro Privato - Trasporto Aereo
 

Lamezia Terme 28 Luglio 2022 

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati