AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

SANITÀ LAZIO: GUZZANTI E MONTINO INCONTRANO LA RDB E I LAVORATORI SU VERTENZA PRECARI ED ESTERNALIZZATI

Roma -

Ieri, 11 febbraio, si è svolto l’incontro tra la delegazione della RdB e i delegati degli ospedali e delle ASL regionali con il Vice Presidente della Regione Lazio Sen. Montino ed il Commissario ad acta Prof. Guzzanti.

L’incontro era stato programmato, non senza difficoltà, al termine della giornata di lotta e di sciopero dei lavoratori precari ed esternalizzati del Servizio Sanitario Regionale dello scorso 5 febbraio 2010 indetto dalla RdB.

 

“La delegazione RdB – dichiara Pio Congi della Federazione Regionale RdB - ha rappresentato l’esigenza improcrastinabile della stabilizzazione ed internalizzazione di tutti i lavoratori del S.S.R., alla luce dell’effettiva esigenza di assicurare al Servizio i livelli essenziali di assistenza, che senza questi lavoratori non potrebbero essere garantiti alla cittadinanza. E’ stata ribadita la generalizzata situazione di illegalità in cui operano le aziende ospedaliere, a causa delle continue proroghe degli appalti, appalti per beni e servizi che in realtà mascherano irregolare fornitura di manodopera.”

 

“ La delegazione – continua Congi - ha ribadito che tale sistema degli appalti rappresenta un sensibile aggravio di costi per il S.S.R., cosa peraltro riconosciuta ormai anche dalla Giunta regionale, che come confermato nel suo intervento dal Sen. Montino, ha avviato il percorso per l’internalizzazione, poi bloccato dal Commissario ad acta. Non a caso altre Regioni, come ad esempio la Puglia, ha avviato la reinternalizzazione dei servizi e dei lavoratori appaltati, che subiscono bassissimi salari e mancanza di diritti”.

 

“La delegazione RdB ha inoltre ottenuto l’impegno del Commissario Guzzanti ad imporre a tutte le aziende ospedaliere un monitoraggio di tutti i lavoratori interessati per appalto, per qualifica, per costi, al seguito del quale, nella prima decade di marzo, riconvocherà la delegazione sindacale. Tale monitoraggio rappresenta una concreta ripresa del percorso di stabilizzazione e internalizzazione, che la RdB continuerà a portare avanti con i lavoratori per la definitiva soluzione, attraverso tutte le iniziative di lotta aziendali e regionali che si renderanno necessarie”, conclude Congi.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni