AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

SANITA' LAZIO: IL BUS DELLA "SANITA' IN MOVIMENTO" COINVOLGE LAVORATORI E UTENTI

Si prosegue il 3 luglio con lo sciopero di 24 ore indetto dal Patto di Base

Roma -

Questa mattina i lavoratori della RdB-CUB Sanità hanno attraversato la città a bordo di un autobus inglese d’epoca toccando i principali ospedali romani – S. Eugenio, S. Camillo, S. Spirito, S. Giovanni – per terminare con un’assemblea presso l’Ospedale Sandro Pertini. Davanti agli ospedali, compresi quelli di Frascati, Subiaco e Viterbo, è stato effettuato un volantinaggio ai lavoratori e all’utenza.

Durante il suo percorso il bus della “Sanità in movimento” ha inoltre portato solidarietà  alle educatrici RdB/CUB del Comune di Roma, che oggi e domani manifestano in Piazza S. Marco.

 

“Abbiamo riscontrato grande consenso da parte dei lavoratori – dichiara Licia Pera della RdB-CUB Sanità - ma anche dell’utenza, che conosce bene i problemi della sanità perché li subisce quotidianamente con le lunghe liste di attesa e la mancanza di posti letto. Anche i lavoratori e le lavoratrici della sanità del Lazio subiscono come cittadini il piano di rientro dal deficit, con il taglio dei posti letto, i ticket e le tasse ai massimi livelli sia regionali che comunali – continua Pera - ma ora, dopo il blocco delle assunzioni e la precarietà del lavoro pagheranno il deficit regionale anche con il rinnovo contrattuale, perché per loro l’esiguo aumento sarà inferiore ai lavoratori di altre regioni che non interessate dai piani di rientro.”

 

“Con il nuovo contratto a perdere e l’attacco ai diritti e al salario del Decreto Brunetta – conclude Pera - i lavoratori della Sanità hanno molti buoni motivi per scioperare e difendere la sanità pubblica e gli altri servizi sociali che il Governo sta smantellando, scioperando il 3 luglio per l’intera giornata insieme a tutti i lavoratori del Pubblico Impiego”.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni