AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

SANITA' LAZIO: L' ASSESSORE BATTAGLIA RICEVE LE RDB-CUB SULLA VERTENZA DEL POLICLINICO TOR VERGATA

DALL’ASSESSORE UN IMPEGNO A CONSIDERARE I PROBLEMI POSTI DAL SINDACATO

Roma -

Ieri, 17 dicembre si è svolto un incontro tra l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio Augusto Battaglia ed una delegazione delle RdB-CUB, che ha affrontato i problemi relativi alla vertenza del Policlinico di Tor Vergata ed altri aspetti più generali inerenti a manifeste irregolarità nella Sanità regionale.

 

Per quanto riguarda il PTV, la delegazione sindacale ha messo in rilievo la grave situazione dell’appalto di servizi di supporto ausiliario ed infermieristici, nel quale i circa 280 lavoratori impegnati sono inquadrati come operai pulitori benché svolgano da anni mansioni socio sanitarie. Le RdB-CUB hanno evidenziato come, mentre l’Ispettorato del Lavoro di Roma sta conducendo un ispezione sull’appalto in questione, l’affidataria del contratto Arcobaleno srl stia da alcuni giorni licenziando diversi lavoratori, sia in prova che a tempo determinato. Le RdB-CUB hanno ribadito all’Assessore che non è tollerabile un simile comportamento dell’affidataria, che oltretutto  minaccia ulteriori licenziamenti mentre l’affidamento del servizio da parte del PTV stesso è ancora in via di definizione nei numeri e nelle specifiche.

 

In questo senso l’ assessore Battaglia si è fatto garante di un prossimo incontro fra il Direttore generale del PTV, Dott. Bollero, e le RDB-CUB, al fine di stabilire con precisione i numeri dell’appalto, i lavoratori impegnati e la immediata cessazione di licenziamenti.

 

Per quanto attiene all’applicazione di un contratto congruo alle mansioni svolte dai dipendenti della Arcobaleno, le RdB-CUB hanno concordato con l’Assessore di attendere il termine dell’indagine da parte dell’Ispettorato del Lavoro, all’esito della quale si concorderanno i successivi passi tesi al riconoscimento del lavoro di fatto svolto da tutti lavoratori impegnati.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni