AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

SANITA' LAZIO: PROTESTA SINDACALE ALLA ASL RM/C

RDB SANITA’, SCARSA ATTENZIONE AI PROBLEMI DEL PERSONALE MA NON SI RISPARMIA SUI CONSULENTI

Roma -

Presidio di protesta questa mattina alla ASL RM/C, della RdB e dell’intera RSU, per costringere la Direzione Generale a rispettare gli impegni assunti nelle trattative, fra i quali misure per fronteggiare la carenza di organico.

 

“La protesta di oggi – dichiara Emilia Polzella, delegata RdB nella RSU – è la giusta e non unica forma di lotta che attueremo per il rispetto degli accordi contrattuali e per restituire dignità alle lavoratrici ed ai lavoratori di una tra le Aziende più interessate dalle vicende giudiziarie degli ultimi anni”.

 

“A causa del piano di rientro dal deficit, la Roma C ha tagliato centinaia di posti letto – prosegue Polzella - ma pensionamenti, licenziamenti e blocco delle assunzioni hanno comunque determinato una carenza di personale che mette a rischio la qualità delle prestazioni assistenziali. Intanto, nella stessa ASL, è recente l’assunzione in deroga per tre anni del dimissionato Direttore Sanitario di Civitavecchia, e ancora più recente la procedura di urgenza per assumere con contratto quinquennale il dimissionario Direttore Generale del 118, impegnato in campagna elettorale, per la modica cifra di 468.000 Euro. Mentre alcune Aziende derogano al blocco delle assunzioni per garantire servizi di assistenza - conclude la sindacalista RdB - ci chiediamo quanti infermieri avrebbe potuto assumere la ASL RM/C solo con questa cifra”.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni