AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

SANITA' ROMA: ASL RM2 METTE ALLA PORTA LA MA.CA. USB, VIGILEREMO SU GARANZIE PER LAVORATORI E UTENTI

Roma -

COMUNICATO STAMPA

Si è tenuto questa mattina a Roma, presso la sede della Asl RM2 in via Filippo Meda, l'incontro tra la direzione generale della ASL e le organizzazioni sindacali in merito all’appalto di sanificazione e pulizia dei plessi ospedalieri della ex Usl Roma B, assegnato alla Ma.Ca Srl.


I lavoratori, da mesi in agitazione per i sistematici ritardi nel pagamento degli stipendi e le precarie condizioni di lavoro per carenza di personale e attrezzature, hanno finalmente ottenuto l'impegno della Asl Roma2 alla cessazione dell'appalto alla Ma.Ca., in scadenza il prossimo 30 novembre senza possibilità di proroga, con garanzia da parte della ASL della continuità occupazionale per gli addetti al servizio.

 

La direzione della ASL ha confermato l'avvio di una “procedura negoziata”, che dovrebbe vedere un nuovo aggiudicatario per l’appalto di pulimento entro il gennaio 2017,
in attesa dell’espletamento della nuova gara di appalto così come previsto dalla procedura Consip, la centrale acquisti della pubblica amministrazione.


“Pur riconoscendo gli impegni assunti dalla Asl RM2, ottenuti solo grazie alla determinazione e alla lotta dei lavoratori, l’USB continuerà a vigilare sulla situazione dei lavoratori e del servizio, lasciati per mesi in condizioni precarie nonostante le nostre denunce”, spiega Emiliano Polidori dell’USB Lavoro Privato. “Per questo motivo richiederemo l'apertura di un tavolo di confronto alla Prefettura, per coinvolgere tutti i soggetti interessati, inclusa la Regione Lazio, affinché vengano garantiti i lavoratori e gli utenti”, conclude Polidori.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni